VILLA LITERNO - C.C. - Approvato bilancio e piano opere pubbliche, rate per Ici e Tarsu

VILLA LITERNO - C.C. - Approvato bilancio e piano opere pubbliche, rate per Ici e Tarsu,Comune di VILLA LITERNO(PROVINCIA DI CASERTA)www.comunevillaliterno.it Ufficio dell'Addetto Stampa TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24 ufficiostampa@comunevillaliterno.it Approvato bilancio e piano opere pubbliche, il Consiglio ha dilazionato i pagamenti Ici e Tarsu.

27/set/2008 14.10.29 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
,Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it


Approvato bilancio e piano opere pubbliche,
il Consiglio ha dilazionato i pagamenti Ici e Tarsu
.


Dopo aver ricordato onorato la memoria degli agenti di Polizia Francesco Alighieri e Gabriele Rossi, il Consiglio comunale di Villa Literno si è addentrato nella discussione dei punti all’ordine del giorno. Dopo una approfondita relazione letta dal consigliere delegato a Bilancio, Finanze e Programmazione Augusto Pedana, il civico consesso, con il voto favorevole della maggioranza e contrario della minoranza, ha approvato il Conto di bilancio 2007, con relativa relazione ed allegati. Approvato anche lo stato di attuazione dei programmi con la verifica degli equilibri di bilancio.

A margine dei primi due punti, il Sindaco Enrico Fabozzi ha illustrato nel dettaglio la situazione economica del Comune rispetto ai servizi idrico, fognario e della raccolta dei rifiuti solidi urbani. Annunciata la firma di un accordo con il quale venivano messi nero su bianco debiti e crediti dell’ente nei confronti del Commissariato per l’emergenza rifiuti, a fronte del quale è emerso un avanzo in favore del Comune di circa 7 milioni di euro, per il ristoro relativo al sito di eco balle: “a metà ottobre ci incontreremo per stabilire tempo e modalità del ristoro, ma nel frattempo regolarizzeremo la nostra posizione, con la consapevolezza che è finito il tempo dei consorzi; i rifiuti devono tornare sotto l’egida comunale”.

Approvato inoltre il piano triennale delle opere pubbliche (2008/2010) e l’elenco annuale, in merito ai quali il Sindaco ha spiegato nel dettagli i motivi dei rallentamenti nei lavori. Sono essenzialmente due: le difficoltà della Cassa depositi e prestiti nel coprire gli impegni economici della Regione Campania e l’obbligo, su richiesta dell’ispettorato militare, di bonificare il territorio dagli ordigni bellici prima di continuare negli scavi.

Per andare incontro alle esigenze dei cittadini” sono stati poi rateizzati i pagamenti Ici e Tarsu ed approvata l’affrancazione del canone enfiteutico in favore di un cittadino (l'enfiteusi
è un diritto reale di godimento su una proprietà altrui). Su questi ultimi punti c’è stata unanimità.

Vi prego di segnalarmi eventuale pubblicazione e/o passaggio radiotelevisivo per inserimento in rassegna stampa. Cordiali Saluti.

 

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)
ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716

 
 


ARCHIVIO COMUNICATI SU: www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl