Caserta- Caserta non é solo Gomorra e politica.....

30/ott/2008 19.33.48 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
La TESTIMONIAL di Terra di lavoro
 
Così é stata definita l'artista internazionale per la Pace Agnese Ginocchio dall'autorevole giornalista Nicola Ciaramella, direttore del giornale Corriere di San Nicola.
 
 
Caserta- Terra di lavoro non solo Gomorra e politica, ma soprattutto c'é 'CHi' con il proprio Impegno, la testimonianza e l'esempio in prima persona restituisce dignità ed onore alla nostra terra. Stiamo parlando di quella piccola e grande donna che porta il nome di Agnese Ginocchio. Già testimonial ed ambasciatrice internazionale per la Pace, per il suo impegno di artista e di donna impegnata a 360° gradi nel campo sociale e civile ha meritato prestigiosi riconoscimenti fra questi il premio Unicef Campania, il premio nazionale per la Legalità Paolo Borsellino giudice antimafia, il prermio nazionale dedicato in memoria delle vittime sul lavoro( morti bianche) , la Colomba della Pace di Assisi etc...Di recente é stata ospite in Sicilia nell'ambito della settimana nazionale per la Pace e i Diritti Umani a Castelbuono(Pa). Questa straordinaria donna originaria dell'alto casertano-matesino ( é di Alife) la prima cosa che ha fatto nel mettere piede in Sicilia, é stata quella di recarsi sul luogo della Strage di Capaci e di deporre sl Monumento issato in memoria del giudice Falcone, Francesca Morvillo e agenti della scorta, la singolare "Croce di merito per la Pace", ovvero si tratta di quell' importante riconoscimento che viene assegnato su giudizio insindacabile della testimonial della Pace a persone particolarmente meritevoli, impegnate nella difesa dei diritti della Pace, della Legalità, della cultura per la Pace e nella difesa dei diritti ambientali, sociali, umani e civili. Agnese: una donna che sicuramente ha saputo restituire alla nostra terra dignità ed onore. Definita dall'autorevole giornalista Franco Tontoli presidente dell'assostampa casertana la "Joan Baez di terra di lavoro" e qualche anno or sono ribattezzata dallo stesso  "Joan Baez de Noantri". Adesso l'ultima definizione arriva proprio da un altra grande figura di spicco e firma autorevole di terra di lavoro, si tratta del giornalista Nicola Ciaramella, direttore della testata web-cartacea Corriere di San Nicola. Nicola Ciaramella dopo averla già definita in passato Peace - singer internazionale, in vista di tutti i suoi impegni e di tutte le battaglie (in particolare si segnalano quelle a difesa dell'ambiente e contro l'illegalità ) che la vedono spostarsi ora di quà e ora di là in Italia, l' ha recentemente definita con il titolo di: "Testimonial di Terra di lavoro".   Nicola Ciaramella, gia insignito per volontà della stessa ambasciatrice di Pace del titolo e della nomina di: "Amico e Testimone della Pace ", con la consegna ed investitura della singolare "Croce della Pace" (la stessa deposta sul luogo della strage di Capaci), ha dedicato questo titolo alla cantautrice internazionale ed ambasciatrice di Pace Agnese Ginocchio, proprio nell'anno in cui ricorre il 60° anniversario della dichiarazione universale dei diritti umani, per il quale l'artista per la Pace ha composto una canzone d'impegno per la Pace ed i diritti umani, correlata di un suggestivo video, in cui si alternano scene che documentano l'impegno sociale della donna ed artista per la Pace, a scene di denuncia, di sfruttamento e di violazione dei diritti umani (alias diritti sociali e ambientali...).Questo video-canzone é stato già presentato dalla stessa testimonial della Pace negli ambienti scolastici & d nell'ambito di manifestazioni e conferenze sulle suddette tematiche, ed é possibile visualizzarlo anche collegandosi direttamente al sito della cantautrice. A questo si unisce il suo ultimo progetto scolastico proposto dalla testimonial per la Pace a tutte le scuole che prende il titolo: " L' Educazione alla Pace é l'educazione civica del futuro", ovvero percorsi didattici da avviare insieme alla testimonial della Pace.  Agnese Ginocchio dunque é un'alternativa alla politica di potere usa e getta, a quanti cioé con le loro azioni inique e menzognere hanno contribuito a disonorare, a diffamare la storia e quindi a peggiorare le sorti di Terra di Lavoro. Dunque nostra Terra di lavoro non é solo politica e Gomorra (camorra) ma anche volontà di lottare e di impegnarsi per restituire dignità e onore a questa nostra Terra, ricca di storia, di passione, di cultura, di civiltà e di profonda umanità. Un messaggio di Speranza e di cambiamento rivolto in particolare ai giovani e a coloro che sono ancora sulla strada di ricerca e di smarrimento, perché attraverso l'esempio di questa piccola e grande donna di Pace, semplice nella sua essenza e nel contempo caparba, determinante e ferma nei suoi propositi, possano riprendere coraggio e vigore nel cammin di nostra vita ed impegnarsi a loro volta per combattere con decisione le battaglie per i loro diritti e sogni, e per  la realizzazione infine di un mondo più giusto, più equo e più solidale. La nostra Terra con la presenza di questa grande Donna, figlia di questa stessa terra, diviene a tutti gli effetti Terra di Pace, di Giustizia e di Legalità; ciò grazie a chi come Agnese con il suo assiduo e costante impegno, si muove instancabilmente a 360° per realizzarla senza riserve, anche a costo di sacrifici, di rinunce, di minacce e di infinite contrarietà.  Agnese Ginochio é a tutti gli effetti la nostra Testimonial di Terra di lavoro. Che i nostri rappresentanti politici, amici &d possano rendersene conto e fare la differenza, mediante un' attento e profondo esame di coscienza...............(Comunicato stampa)
 
(Le foto in allegato sono di Andrea Pioltini, fotoreporter)
 
Info: www.agneseginocchio.it
Di seguito riportiamo l'ultimo messaggio inviato dal dott. Nicola Ciaramella ad Agnese in occasione della festa del suo compleanno ricorsa il 4 Ottobre, festa di S. Francesco d'Assisi , patrono d'Italia e Giornata nazionale della Pace.
 
"Quando si è chiamati a parlare di Agnese Ginocchio si corre il rischio di non riuscire a trovare parole nuove. Gli aggettivi usati per descriverne le qualità e i verbi coniugati per raccontarne l'impegno sono stati usati praticamente tutti. Agnese Ginocchio "respira" la nostra comunità. Le nostre ansie, molte. Le nostre gioie, non tante. Tutti i giorni. Senza soste. Con la forza e la determinazione della sua innata umiltà. Una presenza forte, insostituibile. Fatta di naturalezza, di spontaneità, di amore.
"Agnese Ginocchio, semplicemente Grande, Grande semplicemente."
Forse già l'ho scritto. Ma non fa niente. Stavolta lo grido.
Buon Compleanno, Agnese! (4-10 -2008)
 
Nicola Ciaramella, giornalieta e direttore del giornale(web-cartaceo)  Corriere di San Nicola http://www.corrieredisannicola.it/
 
Si riporta altro messaggio inviato ad Agnese in occasione del suo compleanno, dall'autorevole giornalista di Grazzanise(Ce) dott. Raffaele Raimondo, già dirigente scolastico della scuola di Grazzanise.
 
"(Auguri da parte del giornalista Raffaele Raimondo)...E NACQUE UNA STELLA SUL MASSICCIO DEL MATESE! CREBBE E BRILLO' SEMPRE DI PIU' NELLA SUA TERRA D'ORIGINE ED, A CERCHI CONCENTRICI PROGRESSIVAMENTE VASTI, IN ITALIA E OLTRE LE ALPI, OLTRE IL MEDITERRANEO, VERSO SUD DOVE L'UOMO SOFFRE E PIANGE DI PIU'!
AGNESE GINOCCHIO E' IL SUO NOME, SIMBOLO IMMACOLATO (COME I SUOI VESTITI DOMINANTI) DI ANELITI E MESSAGGI DI PACE, DI GIUSTIZIA, DI AUTENTICA LIBERAZIONE DELLA PERSONA, IN QUALUNQUE LAITUDINE/LONGITUDINE VIVA.
AGNESE GINOCCHIO LANCIA OGNI GIORNO IL SUO CAREZZEVOLE INNO ALLA VITA CHE SI FA, TALVOLTA, TEMERARIA DENUNCIA, ATTACCO AI MERCANTI DI MORTE, CORAGGIOSO GRIDO D'ALLARME RIVOLTO ALLA GENTE COMUNE, MA ANZITUTTO AI POTENTI DELLA CAMPANIA, DELL'ITALIA, DELLA TERRA VILIPESA, OLTRAGGIATA. E, SE TRATTASI DI TERRE NEGLETTE, LA TESTIMONIAL MATESINA, ALZA I TONI, SENZA MAI TRADIRE LE ARMONIE DELLA SUA CHITARRA E DELLA VOCE CHE RESTA COMUNQUE MISURATA, TENERA, RICCA DI QUELL'EQUILIBRIO CONCETTUALE ED ETICO CHE SPESSO MANCA AI PACIFISTI "DI TURNO" O "Di MESTIERE".
L'AUTENTICITA', DUNQUE, E' IL TALENTO CHE VORREI ESALTARE IN QUESTO GIORNO DI FESTA PER IL GENETLIACO DI AGNESE GINOCCHIO, AUTENTICA FIGLIA DI UNA COMUNITA' CUI E' TOCCATO IL DESTINO DI ESISTERE IN UN TERRITORIO DIFFICILE, MARTORIATO! CI E' STATO DATO, INFATTI, DI NASCERE E SOPRAVVIVERE IN UNA DELLE REGIONI PIU' BELLE E PIU' CONTRADDITTORIE D'ITALIA E, SEGNATAMENTE, NELLA PROVINCIA DI CASERTA CHE CON NAPOLI FA IL PAIO, IN TERMINI DI DISASTRI DETERMINATI DAGLI UOMINI: DIO, QUANDO AMMIRO' LA BELLEZZA DELLA CITTA' PARTENOPEA DA LUI CREATA, VOLLE COLLOCARVI, PER FAR GIUSTIZIA ALLE ALTRE METROPOLI, "ALCUNI NAPOLETANI" CHE DELLA POESIA E DELLA NOBILE STORIA DELLA LORO PATRIA NON CONOSCONO NEMMENO L'OMBRA E, DUNQUE; NULLA POSSONO E SANNO FARE PER TRAMANDARLA ALLE NUOVE GENERAZIONI E AI POSTERI.
SU QUESTE TENEBRE VENNE A BRILLARE LA STELLA-AGNESE E BRILLA ANCORA E BRILLERA' SEMPRE DI PIU', GIACCHE' DIUTURNAMENTE NUTRITA DI STUDI, RELAZIONI UMANE, CORAGGIOSE INTERLOCUZIONI ISTITUZIONALI!
L'AUSPICIO, ALLORA, DISCENDE, SINCERO, DA TALI OSSERVAZIONI CHE SI CONCENTRANO NELL'AMMIRAZIONE SENZA RISERVE PER UN PERSONAGGIO INCANTEVOLE, CHE ISTRUISCE ED EDUCA, ABBRACCIA I BISOGNOSI E CONTRASTA I SUPERBI:
DURI ANCORA PER TANTISSIMI ANNI LA TUA VERDEGGIANTE PRIMAVERA, AGNESE!
RESTA CON NOI ANCHE QUANDO SEI GEOGRAFICAMENTE LONTANA!
CONTINUA, COME TU SOLA SAI FARE, A PUNTARE I RIFLETTORI SUL GIUSTO, SUL BELLO, SUGL' IMPEGNI NUOVI CHE CIASCUNO DI NOI NON PUO' NON ASSUMERE, SUGLI IDEALI CHE VERAMENTE DANNO CALORE E COLORE ALLA VITA!
                                             dott.  Raffaele Raimondo, giornalista Grazzanise(Ce)
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl