Tessitore al Consiglio Anticamorra: "La camorra colpisce i deboli come me"

18/mar/2009 20.27.28 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 

Antonio Tessitore ai sindaci dell’agro
La camorra colpisce i deboli come me


Non meravigliatevi se mi vedete qui in mezzo a voi, non sono un uomo di polso, anzi il polso non riesco quasi a muoverlo, ma sono qui per ricordarvi che la camorra colpisce tutti, specialmente i più deboli: donne, bambini, anziani e i disabili come me”. L’intervento di Antonio Tessitore è stato senza dubbio il più toccante nel corso del Consiglio comunale straordinario fra i 19 comuni dell’agro aversano, riuniti a Casal di Principe per sottoscrivere un patto anticamorra. Tessitore è affetto da Sclerosi Laterale Amiotrofica, patologia degenerativa del motoneurone che paralizza progressivamente la muscolatura volontaria.

Il suo intervento, scritto con un puntatore oculare e letto da un sintetizzatore vocale, ha profondamente toccato gli amministratori presenti, che alla fine gli hanno tributato un lungo applauso, per il coraggio e per la forza del messaggio proposto. Tessitore ha sottolineato con forza l’esigenza di sconfiggere la camorra non solo nelle sue espressioni più evidenti, ma soprattutto nell’humus culturale che rende fertile il suo terreno, quella ‘mentalità camorristica’ che è spesso più forte degli stessi clan:
Come disabile ho sperimentato sulla mia pelle cosa vuol dire vivere in un territorio dove i diritti vengono concessi come piaceri personali. È proprio in questa realtà malata, dove lo Stato è assente, che si insinua la camorra. Ai nostri cittadini noi dobbiamo garantire la legalità, esigerla prima da noi stessi, poi dallo Stato, è un nostro dovere morale e civile. Non rassegniamoci”.

Al consiglio era presente anche il sindaco Enrico Fabozzi, che ha firmato il documento in rappresentanza del Comune ma ha fortemente voluto che fosse Tessitore a prendere la parola; e sarà lo stesso assessore a portare la fascia giovedì mattina nel corteo dallo stadio al Cimitero, dove il presidente di Libera don Luigi Ciotti ricorderà don Peppino Diana, insieme ai genitori del prete ucciso dalla camorra quindici anni fa.



IN ALLEGATO:
- comunicato stampa
- foto Tessitore con pc
- foto firma Sindaco Fabozzi

Si prega di segnalare eventuale pubblicazione e/o segnalazione per inserimento in Rassegna Stampa.
Cordiali Saluti.

 

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)

Tel.: 081.816.98.41 - Cell.: 320.65.11.716
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 SKYPE-ME:
comune_villa_literno_uff_stampa

ARCHIVIO COMUNICATI E RASSEGNE STAMPA:
www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania

 


Rispetta l'ambiente: se non ti è necessario, non stampare questa mail
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto "elimina".
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto "cancella".
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l'avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l'originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl