Villa Literno contro antenna selvaggia

02/apr/2009 19.23.28 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

Villa Literno contro antenna selvaggia
Va rispettato il regolamento comunale

L’amministrazione comunale di Villa Literno annuncia che ricorrerà al Consiglio di Stato contro le sentenze del Tar che autorizzano l’installazione di ripetitori di telefonia mobile in punti sensibili del territorio comunale, contrariamente a quanto consentito nel vigente Regolamento Comunale in merito.

Le ultime due sentenze sono arrivate a marzo in riferimento ad altrettante dichiarazioni di inizio attività a Villa Literno, rispettivamente a via Delle Dune e a corso Umberto. Nei mesi scorsi il Comune era stato sconfitto al Tar anche relativamente ad un terzo ripetitore progettato lungo via Manzoni, a ridosso di via Carducci, a poche decine di metri dall’ufficio postale e dall’istituto comprensivo “Leonardo da Vinci” sede della scuola media, dove studiano quotidianamente oltre 400 bambini liternesi.

Proprio la vicinanza alle scuole il nodo più spinoso, nei confronti del quale l’amministrazione comunale non accetterà compromessi: Ci preme sottolineare con chiarezza che non siamo contro i ripetitori, tantomeno contro le società di telefonia- dichiara Nicola Di Fraia, vicesindaco con delega all’Urbanistica- ma questi impianti, anche se a bassa emissione, vanno installati in zone sicure, al di fuori del perimetro urbano, e soprattutto lontano da punti sensibili come le scuole; il nostro regolamento è chiaro”.

A meno di 150 metri (in linea d’aria) dai punti sensibili non è possibile installare impianti radioelettrici. Eppure, le società di telefonia, contravvenendo a quanto riportato nel Regolamento Comunale, continuano nella loro attività, contro la quale gli uffici comunali sono costretti a rincorrere, attraverso provvedimenti di sospensione e tentativi di accordo bonario, finora falliti. “Prendiamo atto – commenta il vicesindaco - che ogni qual volta un gestore di telefonia mobile ha avuto intenzione di impiantare un proprio ripetitore sul nostro territorio comunale, a prescindere dalle amministrazioni, dalle leggi e dai regolamenti vigenti lo ha fatto: le loro società sono venute, hanno contattato privati cittadini by-passando completamente le indicazioni dell'amministrazione e hanno operato nel loro esclusivo interesse. Ciò non può essere consentito e speriamo che la legge tenga in considerazione la salute dei cittadini come facciamo noi”.


Si prega di segnalare eventuale pubblicazione e/o segnalazione per inserimento in Rassegna Stampa.
Cordiali Saluti.

 

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)

Tel.: 081.816.98.41 - Cell.: 320.65.11.716
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 SKYPE-ME:
comune_villa_literno_uff_stampa

ARCHIVIO COMUNICATI E RASSEGNE STAMPA:
www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania

 


Rispetta l'ambiente: se non ti è necessario, non stampare questa mail
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto "elimina".
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto "cancella".
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l'avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l'originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl