comunicato stampa

comunicato stampa Comunicato Stampa 1° Trofeo "UN CALCIO ALLA PEDOFILIA E UN CALCIO ALL'ILLEGALITA'" Si è concluso il torneo: Mariano Keller vince in tutte le categorie Nisida-Scugnizzi 3 - 2 Il Procuratore Gentile: estirpare la devianza a Napoli si può.

01/giu/2009 18.38.29 tizianaadolescente Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato Stampa

1° Trofeo “UN CALCIO ALLA PEDOFILIA E

UN CALCIO ALL’ILLEGALITA’”

 

 

Si è concluso il torneo: Mariano Keller vince in tutte le categorie

Nisida-Scugnizzi  3 – 2

Il Procuratore Gentile: estirpare la devianza a Napoli si può.

 

Si è concluso alle 15 di ieri al centro sportivo “Caravita” di Cercola  il 1° trofeo “Un calcio alla pedofilia e un calcio all’illegalità”, organizzato per richiamare l’attenzione sull’allarmante situazione degli abusi ai minori in Campania dalle Associazioni P.A.I.D.E.I.A. e Scugnizzi, centro sportivo Il Boschetto e Lega Nazionale Dilettanti, in collaborazione con l’ufficio del Garante dell’Infanzia dell’Adolescenza della Regione.

 Alle squadre del Mariano Keller di Capodichino sono andate tutte e tre le vittorie delle categorie in gara per il trofeo “Un calcio alla pedofilia”. Questi i risultati definitivi: Categoria Pulcini 98, finale tra Mariano Keller  e Monteruscello  1-0; Categoria Pulcini 99, finale tra Mariano Keller e Campania Soccer 2-0; Categoria  Esordienti 97, finale tra Mariano Keller  e Monteruscello  3-2 ai rigori.

La Nazionale di Nisida, alla sua prima uscita ufficiale, si è aggiudicata  il trofeo “Un calcio all’illegalità”. Dopo un iniziale svantaggio nel primo tempo, i ragazzi dell’Istituto di Pena Minorile hanno definitivamente  travolto per 3-2 la squadra degli Scugnizzi capovolgendo il risultato finale. A premiarli il Procuratore Generale e Pubblico Ministero del Tribunale dei Minori di Napoli Roberto Gentile.  Gli ufficiali dell’Arma dei Carabinieri che hanno accompagnato i ragazzi, hanno consegnato le medaglie di partecipazione.  

<<Estirpare la devianza minorile a Napoli si può>> ha detto il Procuratore Generale << è necessario lavorare nel profondo delle coscienze per riaffermare quei valori di sacrificio e abnegazione che solo lo studio, lo sport e le arti possono dare. Bisogna guardare con diffidenza ai nuovi modelli culturali che si vanno affermando con le fiction e i reality tv. I nuovi “fabbricanti di pensiero” elaborano e pensano per una società stressata incapace di fermarsi a riflettere.>>

Concorde Antonio Franco, presidente dell’Associazione Scugnizzi , che aggiunge <<Stiamo lavorando alacremente per realizzare un laboratorio di produzione ed insegnare un mestiere a questi ragazzi, a breve lanceremo sul mercato il “Ciortino”, il biscotto Made in Nisida. Grazie all’aiuto del mondo imprenditoriale campano alcuni dei nostri giovani stanno già lavorando.>>

Soddisfazione per il grande successo di pubblico e l’attenzione ricevuta da parte del mondo politico e sociale campano ha espresso Gennaro Imperatore, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza Regione Campania, che presto annuncerà nuove iniziative per il contrasto e la prevenzione della pedofilia e dei maltrattamenti sui minori.

Sono intervenuti tra gli altri il Sindaco di Volla Salvatore Ricci, gli Assessori della Provincia di Napoli Francesco Emilio Borrelli e Vincenzo Falco, l’Assessore del Comune di Villa di Briano Vincenzo Pellegrino, l’Assessore allo Sport del Comune di Sapri Francesco Mileo e Roberto Escalona delegato Edenlandia.

Sono stati inoltre premiati: Mattia Luongo (fair play), Cosimo La Ferrara - Giovanni Volpicelli - Angelo Palumbo e Giovanni La Nuto ex-equo (capocannoniere per ogni categoria), Marco Castagna (miglior giocatore), Gaetano Pardo (miglior portiere) Lorenzo Del Medico (giocatore più giovane), Rita Borneo (unica ragazza in campo). Alla squadra del Casalnuovo il trofeo per lo spirito di squadra.

Napoli 01/06//2009                                                                    

Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne

Tiziana Adolescente cell. 338/5811282

tiziana.adolescente@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl