V Municipalità: Chiusura scuola elementare Caccavello - Cons. Guido Marone (NUOVO PSI)

IL COMUNE DI NAPOLI, CON IL SOSTEGNO DELLA V MUNICIPALITA’, HA PREVISTO L’IMMINENTE CHIUSURA DELLA SCUOLA ELEMENTARE CACCAVELLO AL VOMERO, IMPOVERENDO UNA LARGA PARTE DEL TERRITORIO COLLINARE DI UN PRESIDIO SCOLASTICO FONDAMENTALE.

25/giu/2009 15.20.33 Cons. Guido Marone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Con preghiera di pubblicazione e diffusione.
 
Cordialmente,
 
Cons. Guido Marone - Nuovo PSI
V Municipalità Arenella / Vomero
cell. 338.764 764 0
 

V MUNICIPALITA’ - CONS. GUIDO MARONE (NUOVO PSI): PAVENTATA CHIUSURA DELLA SCUOLA ELEMENTARE CACCAVELLO. IL COMUNE DI NAPOLI,  CON IL SOSTEGNO DELLA V MUNICIPALITA’,  HA PREVISTO L’IMMINENTE CHIUSURA DELLA SCUOLA ELEMENTARE CACCAVELLO AL VOMERO, IMPOVERENDO UNA LARGA PARTE DEL TERRITORIO COLLINARE DI UN PRESIDIO SCOLASTICO FONDAMENTALE.

 

Il Consigliere Guido Marone, Presidente del Gruppo Consiliare Nuovo PSI presso la V Municipalità Arenella/Vomero, dichiara che “ho ricevuto oggi una folta delegazione di insegnanti della scuola elementare Caccavello, le quali mi hanno informato della volontà del Comune di Napoli e della Municipalità Arenella/Vomero di chiudere, in tempi brevi, la scuola elementare collinare in quanto l’istituzione comunale non avrebbe i fondi necessari per effettuare alcuni interventi di manutenzione, prescritti dall’ASL competente.

La scuola elementare Caccavello è l’unica scuola pubblica che si rivolge alla platea scolastica della zona di San Martino, Piazza Vanvitelli e Piazza Fuga, e, ad oggi, nonostante la paventata chiusura, ha oltre 200 bambini iscritti! Un numero che per i prossimi anni incrementerà ulteriormente, considerato che la vicina scuola materna Capocci ha composto le classi per il prossimo anno scolastico, e gli alunni della scuola materna oggi, saranno alle elementari nei prossimi anni. Oltretutto, solo da qualche anno sono stati realizzati interventi di ristrutturazione del plesso scolastico, che lo rendono, ad oggi, funzionale alle esigenze educative dei bambini.â€

“La scelta dell’Amministrazione†continua il Consigliere Marone “è assolutamente scellerata, e priverebbe larga parte del territorio del Vomero di un presidio scolastico fondamentale per le famiglie della Collina. Il centrosinistra, che si è sempre proclamato a favore della scuola pubblica, ora favorisce le scuole private presenti sul territorio, creando un gravissimo problema alle famiglie, ed ai bambini.â€

“E’ in questo modo†conclude Marone (NUOVO PSI) “che si intende incentivare ed aiutare le giovani famiglie? Sul tema, le famiglie e gli insegnanti sono sul piede di guerra nei confronti dell’amministrazione municipale e comunale, perché, giustamente, ritengono il diritto allo studio in strutture pubbliche, un diritto fondamentale, in particolar modo per la nostra cittàâ€

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl