Villa Literno omaggia i caduti e i reduci delle guerre

Villa Literno omaggia i caduti e i reduci delle guerre Comune di VILLA LITERNO(PROVINCIA DI CASERTA)www.comunevillaliterno.it Ufficio dell'Addetto Stampa TEL: 081.816.98.40 - FAX: 081.892.90.24 ufficiostampa@comunevillaliterno.it Il Prefetto La Rosa omaggia i caduti e i reduci delle guerre Una corona d'alloro vicino ad ognuna delle due lapidi dei Caduti in guerra, una targa ricordo ai reduci Tammaro Di Caterino e Francesco Ucciero, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica: così il Prefetto Salvatore La Rosa, in rappresentanza della Commissione Straordinaria che amministra il Comune di Villa Literno, ha onorato la giornata del 4 novembre.

04/nov/2009 18.17.05 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.40 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it


Il Prefetto La Rosa omaggia i caduti e i reduci delle guerre

Una corona d’alloro vicino ad ognuna delle due lapidi dei Caduti in guerra, una targa ricordo ai reduci Tammaro Di Caterino e Francesco Ucciero, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica: così il Prefetto Salvatore La Rosa, in rappresentanza della Commissione Straordinaria che amministra il  Comune di Villa Literno, ha onorato la giornata del 4 novembre. La manifestazione ha visto la partecipazione di una nutrita delegazione delle scuole liternesi,  l’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” e il Circolo Didattico “Gianni Rodari”, che hanno portato il loro contributo con cartoncini colorati e messaggi ispirati alla giornata. Alla fine, stimolato dagli interventi dei giovani studenti liternesi, il Prefetto ha voluto salutarli ricordando che il 4 novembre è anche il giorno delle Forze Armate ed illustrando loro il valore della legalità, eredità consacrata dal sacrificio dei caduti, come strumento indispensabile per prevenire i conflitti. Lo ascoltavano anche esponenti delle forze dell’ordine: presente in piazza una delegazione della locale caserma dei Carabinieri, capitanata dal comandante Giovanni Russo, e due rappresentanti liternesi dell’Aeronautica militare di Grazzanise.  
La manifestazione ha avuto inizio a metà mattina con un corteo per le strade principali del paese,  con l’accompagnamento musicale del gruppo bandistico del Matese; dopodiché, in chiesa, il parroco don Peppino Cartesio ha officiato la santa messa, prima di tornare in piazza per la benedizione delle corone e la commemorazione civile.



Si prega di segnalare eventuale pubblicazione o citazione radiotelevisiva

Si ricorda che le altre notizie di servizio
sono disponibili sul nostro sito internet
www.comunevillaliterno.it 

Cordiali Saluti.

 

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)

Tel.: 081.816.98.40 - Cell.: 320.65.11.716
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 Skype-me: comune_villa_literno_uff_stampa

ARCHIVIO COMUNICATI
http://www.comunicati.net/utenti/1728/index1.html
ARCHIVIO RASSEGNE STAMPA:
http://www.comunicati.net/utenti/7477/index1.html


Rispetta l'ambiente: se non ti è necessario, non stampare questa mail
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto "elimina".
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto "cancella".
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l'avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l'originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl