Befana dello sport

29/dic/2009 16.10.16 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Torna la manifestazione tutta ferrarese dedicata allo sport, ai bambini, alla solidarietà
Appuntamento mercoledì 6 gennaio al Palasport con la 19.a 'Befana dello sport'


29-12-2009

Compirà 19 anni ai primi del 2010 la ‘Befana dello sport’, la manifestazione tutta ferrarese dedicata allo sport, ai bambini, alla solidarietà. L’appuntamento è per tutti mercoledì 6 gennaio alle 16 al Palasport (piazzale Atleti Azzurri d’Italia) dove, grazie ad un operoso comitato organizzatore - che accomuna le forze di Comune e Provincia di Ferrara, Uisp, Coni e volontariato - saliranno sul parquet per esibirsi nelle rispettive specialità sportive oltre quattrocento atleti in rappresentanza delle maggiori società della città. In tutto due ore di vero spettacolo all’insegna dell’impegno e della partecipazione ben coordinate dalla potente macchina organizzativa partita già da tempo (praticamente le prime riunioni si fanno appena conclusa l’edizione). E questa mattina nella residenza municipale rappresentanti istituzionali e organizzatori hanno illustrato dettagli e modalità dell’iniziativa e presentato il programma definitivo.
“Saranno tredici, compresa la fase di presentazione, i momenti in cui sarà diviso il pomeriggio. - ha affermato il presentatore della manifestazione Alessandro Sovrani a nome della presidente del Coni provinciale e del comitato Luciana Pareschi, leggermente indisposta – Ancora una volta proponiamo una vetrina dello sport ferrarese e dei suoi molti praticanti, che hanno qui l’occasione per farsi conoscere. Una manifestazione cresciuta dal lavoro corale e dal sostegno messo in campo da organizzatori e sponsor, fra i quali in particolare la Cassa di Risparmio di Ferrara”. Ricordando che a tutti i piccoli spettatori saranno donati dolci e gadget offerti dagli sponsor e dalle società sportive (a disposizione 1500 calze e altrettanti zainetti) non è poi mancate un invito alla generosità rivolto al pubblico vecchio e nuovo della ‘Befana dello sport’.
“A tutti ricordiamo infatti – ha aggiunto il telecronista – che l’ingresso al Palasport è gratuito e l’intero ricavato delle offerte che saranno raccolte sarà destinato in beneficenza alle associazioni Tierra Nueva e Lo Specchio.”
Un impegno, quello della solidarietà e dell’accoglienza, che caratterizza da anni questa manifestazione. Proprio quest’anno ha aderito al comitato anche l’associazione Lo Specchio i cui iscritti gestiranno insieme ai circa 60 volontari dell’associazione Vola nel cuore la parte logistica dello spettacolo. La onlus Vola nel cuore, che si occupa di assistenza ai bambini ospedalizzati ed effettua donazioni di attrezzature per cure mediche, parteciperà poi direttamente anche allo spettacolo presentando ‘Movie clown’.
“Ho condiviso fin dall’inizio del mio mandato il valore di questo progetto, – ha confermato l’assessore allo Sport Luciano Masieri – insieme un’opportunità per i nostri ragazzi, un vero evento sportivo, uno spettacolo di qualità e un momento di solidarietà. L’Amministrazione comunale sarà sempre al fianco di questa iniziativa, sia con la disponibilità del suo personale sia di quello delle strutture municipali”.
Testimonial della manifestazione, pronto ad esibirsi davanti al pubblico del Palasport, sarà quest’anno lo schermidore nazionale Lorenzo Maio.
Un suggerimento per tutti coloro che hanno in progetto di non perdersi la diciannovesima edizione della “Befana dello sport”: meglio anticipare l’ingresso, visto che le porte dell'impianto si spalancheranno per pubblico e protagonisti già dalle 14.30.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl