Consiglio comunale-sedute 25 e 26 genn.

Un provvedimento necessario per avere la possibilità di esaurire - prima delle sedute dedicate al Bilancio comunale di previsione 2010 in programma a partire dall'inizio del prossimo mese - l'intenso ordine del giorno a disposizione comprendente mozioni e delibere (alcune delle quali ancora in attesa del via libera delle Commissioni competenti).

20/gen/2010 16.16.19 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Previste sedute pomeridiane lunedì 25 e martedì 26 gennaio alle 15.30
Doppia sessione di lavoro per il Consiglio comunale


20-01-2010

Doppio appuntamento all’inizio della prossima settimana per il Consiglio comunale. La Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, convocata oggi nella residenza municipale dal presidente del Consiglio comunale Francesco Colaiacovo, ha fissato infatti i lavori dell’Assemblea cittadina per lunedì 25 con prosecuzione martedì 26 gennaio a partire dalle 15.30. Un provvedimento necessario per avere la possibilità di esaurire - prima delle sedute dedicate al Bilancio comunale di previsione 2010 in programma a partire dall'inizio del prossimo mese - l’intenso ordine del giorno a disposizione comprendente mozioni e delibere (alcune delle quali ancora in attesa del via libera delle Commissioni competenti).
L'apertura della seduta di lunedì sarà dedicata alla scelta del Regolamento che dovrà coordinare l’attività informativa dell’Amministrazione comunale. L’Assemblea avrà a disposizione due diversi documenti: il “Regolamento per la disciplina delle attività di comunicazione, informazione istituzionale e stampa del Comune di Ferrara” proposto da Progetto per Ferrara (presentatore il presidente del gruppo Valentino Tavolazzi) e il “Regolamento dell’attività editoriale di comunicazione e informazione rivolta ai cittadini del Comune di Ferrara” proposto dal Partito Democratico (presentatore il presidente del gruppo Simone Merli).
I lavori del Consiglio comunale proseguiranno poi con due delibere presentate dal sindaco Tiziano Tagliani: ”Approvazione del Bilancio 2010, del Bilancio pluriennale 2010/2012 e del Piano programma dell’Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara” (illustrata dalla presidente dell’Istituzione Maria Giovanna Cuccuru) e “Approvazione del programma di incarichi esterni per collaborazione, studio, ricerca e consulenza per l’anno 2010”.
Ancora, fra le delibere in scaletta che saranno poste all’esame dei consiglieri nelle due giornate di riunione, ricordiamo: “Approvazione di esenzioni e agevolazioni per la fruizione di servizi museali da parte dell’utenza nell’anno 2010" (assessore Massimo Maisto); “Conferma per l’anno 2010 della maggiorazione nella misura pari allo 0,5% dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’Irpef” (assessore Roberto Polastri); “Acquisizione area ex Camilli tramite permuta con area comunale sita in zona San Giorgio, finalizzata alla creazione di ‘un cuneo verde’ nuova porta di accesso al Museo dell’Ebraismo ed alla città”; "Approvazione del Piano particolareggiato di iniziativa privata e relative opere di urbanizzazione da realizzarsi in un’area in via Bologna, parte sottozona D2.1 e parte sottozona D1.1, società MF srl e impresa M srl” (assessore Rossella Zadro).
La seduta di martedì 26 gennaio sarà aperta con la discussione a il voto sulla “Mozione in merito alla necessità di rendere gratuito il parcheggio gestito da Ferrara Tua in via Rampari di San Rocco” (presentata il 30 novembre scorso dal consigliere Francesco Levato del gruppo PdL).
Seguirà poi l’esame dei documenti ancora presenti nell’ordine del giorno.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl