consiglio comunale seduta di marted 27 aprile

Dopo l'illustrazione della delibera da parte dell'assessore al Bilancio Roberto Polastri sul documento sono intervenuti i consiglieri Enrico Brandani (PdL), Francesco Rendine (PdL), Francesco Portaluppi (PD), Valentino Tavolazzi (PpF), Luca Vaccari (PD), Silvia Pulvirenti (PD), Liliano Cavallari (Io amo FE), Giorgio Sasso Scalabrino (IdV), Alessandro Talmelli (PD), Enrico Balestra (PD), Alex De Anna (Io amo FE), Luca Cimarelli (PdL), Giovanni Cavicchi (Lega nord), Federico Saini (PdL).

28/apr/2010 11.34.03 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Nella seduta di martedì 27 aprile al termine di un ampio dibattito
Il Consiglio comunale ha approvato il Consuntivo 2009 del Comune di Ferrara


28-04-2010

Sono ripresi ieri martedì 27 aprile nel pomeriggio, dopo la seduta di lunedì dedicata all’esame dei Consuntivi 2009 di AFM-Farmacie comunali e dell’Istituzione dei servizi educativi scolastici e per le famiglie, i lavori del Consiglio comunale. Al termine di un articolato dibattito l'assemblea ha approvato il Bilancio consuntivo 2009 del Comune illustrato in apertura dall'assessore Roberto Polastri. Rinviati alla prossima seduta la discussione e il voto sul rinnovo dell’affidamento all’Acer, mediante convenzione, della gestione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale.

Questa la delibera esaminata:

Assessore Roberto Polastri
Approvazione del rendiconto dell’esercizio 2009 del Comune di Ferrara. Bilancio consuntivo dell’esercizio.
Dopo l’illustrazione della delibera da parte dell’assessore al Bilancio Roberto Polastri sul documento sono intervenuti i consiglieri Enrico Brandani (PdL), Francesco Rendine (PdL), Francesco Portaluppi (PD), Valentino Tavolazzi (PpF), Luca Vaccari (PD), Silvia Pulvirenti (PD), Liliano Cavallari (Io amo FE), Giorgio Sasso Scalabrino (IdV), Alessandro Talmelli (PD), Enrico Balestra (PD), Alex De Anna (Io amo FE), Luca Cimarelli (PdL), Giovanni Cavicchi (Lega nord), Federico Saini (PdL). Dopo la replica dell’assessore Roberto Polastri e del sindaco Tiziano Tagliani per dichiarazioni di voto sono intervenuti i consiglieri Enrico Brandani (PdL), Simone Merli (PD), Liliano Cavallari (Io amo Ferrara), Valentino Tavolazzi (PpF), Irene Bregola (RCI), Enzo Durante (LR), Daniele Civolani (SA).
La delibera è stata approvata. A favore hanno votato i gruppi PD, SA, LR, IdV; contrari PdL, Io amo Ferrara, Lega Nord, PpF; astenuti RCI.

LA SCHEDA - Anche l’esercizio 2009 si è chiuso con il rispetto dell’obiettivo di saldo finanziario posto dal Patto di Stabilità interno in termini di competenza “mista” (accertamenti ed impegni per la parte corrente, riscossioni e pagamenti per la parte investimenti). Il risultato dell’esercizio 2009 registra un avanzo di amministrazione di complessivi euro 1.475.452,58 di cui soltanto euro 290.262,15 liberi da vincoli di impiego, mentre i fondi vincolati sono pari ad euro 1.185.190,43 di cui euro 664.582,35 di fondi vincolati in parte corrente ed euro 520.608,08 di fondi vincolati per investimenti. Nel 2009, nonostante una sensibile diminuzione del livello di talune entrate, in particolare quelle derivanti dalle concessioni edilizie, che ha comportato durante l’esercizio l’adozione di un provvedimento straordinario per il riequilibrio del bilancio di parte corrente, il comune ha comunque conseguito l’obiettivo di mantenere adeguati livelli qualitativi e quantitativi dei ! se! rvizi svolti.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl