Festa dei vicini - sabato 29 maggio

Festa dei vicini - sabato 29 maggio Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it Promossa da Acer e assessorato comunale Sanità insieme a Circoscrizioni e associazioni del territorio Sabato 29 maggio alla "Festa dei vicini" per conoscersi e solidarizzare 24-05-2010 Favorire i legami di prossimità e di solidarietà tra chi abita nello stesso palazzo o nello stesso quartiere, perché il buon vicinato è ingrediente fondamentale per vivere insieme.

24/mag/2010 15.20.27 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Promossa da Acer e assessorato comunale Sanità insieme a Circoscrizioni e associazioni del territorio
Sabato 29 maggio alla 'Festa dei vicini' per conoscersi e solidarizzare


24-05-2010

Favorire i legami di prossimità e di solidarietà tra chi abita nello stesso palazzo o nello stesso quartiere, perché il buon vicinato è ingrediente fondamentale per vivere insieme. Nasce proprio allo scopo di far fare reciproca conoscenza attraveso lo ‘stare insieme’ e la convivialità la ’Festa dei vicini 2010’, in programma nella nostra come in altre città italiane ed europee sabato 29 maggio in prossimità di diversi complessi edilizi legati ad Acer in via Verga, via Sirene a Barco, grattacielo, via Putinati e via Alighieri a Copparo. Promossa e coordinata per il terzo anno consecutivo da Acer e assessorato alla Sanità e Sicurezza del Comune di Ferrara, l’iniziativa si avvale della collaborazione delle Circoscrizioni e delle diverse associazioni che operano sul territorio come l’associazione Grattacielo, Area Giovani, l'Urlo, il Centro sociale Barco, il Comitato Insieme per la Qualità della Vita, associazione Culturale Instabile Urga e cooperativa sociale Camelot”. “Dalle 16 di sabato - ha ricordato oggi il direttore amministrativo di Acer Diego Carrara presentando l’iniziativa in Municipio insieme all’assessore comunale alla Sanità Chiara Sapigni e ai presidenti di Circoscrizione Paola Boldrini e Fausto Facchini - i giardini del Grattacielo, il parcheggio di via della Sirena nel quartiere Barco, l'area verde di via Verga (zona Krasnodar) e il cortile comune di via Putinati 165/C (ma senza dimentica via Alighieri a Copparo) ofriranno occasioni di festa a grandi e piccoli con gonfiabili e animazione per bambini, spettacoli musicali e convivialità proprio all’insegna del buon vicinato. Programmi molto simili per incontrarsi e socializzare - ha aggiunto - ma con alcune varianti proposte dalle diverse associazioni volte a stimolare la partecipazione diretta dei cittadini, incentivati a contribuire all’organizzazione della festa con iniziative proprie”.
E così, mentre in via Verga si giocherà anche alla tombola e al subbuteo, i partecipanti della ‘Festa dei vicini’ di via delle Sirene potranno arricchire il pomeriggio con una visita (dalle 18) alla mostra fotografica della biblioteca Bassani dedicata alla storia del territorio, al passato e ai progetti futuri del quartiere Barco. Ancora, nei giardini del grattacielo, portando da casa una buona pietanza da far assaggiare ai nuovi amici si potrà partecipare alla cena aperta a tutti organizzata dal Centro di mediazione. Un'esperienza ormai consolidata accolta sempre con entusiasmo e partecipazione.
“La condivisione del tempo può trasformarsi in un’ottima occasione per rivitalizzare le relazioni sociali. L’iniziativa di sabato - ha confermato l’assessore Chiara Sapigni - si inserisce nella strada intrapresa dalla nostra città, anche nell’ambito del progetto “Ferrara Città Solidale e Sicura”, che mette al centro del suo impegno la mediazione sociale. Il tutto ovviamente per contrastare quei fenomeni disgreganti che spesso impediscono alle persone di sentire come accogliente il quartiere e il territorio in cui vivono”. Iniziative come questa, che speriamo nel tempo possano svilupparsi in maniera autonoma, - hanno poi ricordato i promotori - vogliono essere il segno di un cambiamento in contesti in evoluzione dove vivono cittadini di culture diverse. Non solo una festa di condominio quindi, - ha concluso Silvia Pellino del Centro mediazione del Grattacielo - ma degli interi quartieri, grazie anche al coinvolgimento e al ruolo fondamentale svolto dalle associazioni del terr! it! orio”. E in caso di pioggia sono previste soluzioni alternative per poter continuare la festa al coperto.

Da non dimenticare poi che sempre sabato 29 maggio, alle 11.30, a coronamento della giornata di festa che coinvolgerà il complesso Acer di via delle Sirene, verrà inaugurata ufficialmente dal sindaco Tiziano Tagliani la conclusione dell’opera di riqualificazione di via Bentivoglio, a Barco.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl