Incontro - Esperienze di volontariato senior

Incontro - Esperienze di volontariato senior Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it CITTADINANZA EUROPEA - Un incontro martedì 5 ottobre alle 15 a palazzo Bonacossi Contribuire alla crescita del volontariato e della partecipazione attiva a Ferrara 24-09-2010 "Esperienze di volontariato senior per una cittadinanza europea.

24/set/2010 14.36.12 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
CITTADINANZA EUROPEA - Un incontro martedì 5 ottobre alle 15 a palazzo Bonacossi
Contribuire alla crescita del volontariato e della partecipazione attiva a Ferrara


24-09-2010

“Esperienze di volontariato senior per una cittadinanza europea. Un contributo alla crescita del volontariato e della partecipazione attiva a Ferrara”, è il tema dell’incontro aperto a tutta la cittadinanza che si terrà martedì 5 ottobre alle 15 a palazzo Bonacossi (via Cisterna del Follo, 5). Organizzato dall’Ufficio Relazioni Internazionali - Progettazione Europea del Comune di Ferrara, l’iniziativa si propone un approfondimento delle tematiche anche a margine della Conferenza “Cooperazione Europea nell’educazione degli adulti: dar forma al futuro” in corso in questi giorni (dal 22 al 24 settembre) a Copenhagen in occasione del decimo anniversario del Programma Europeo LLP - Grundtvig, il programma europeo settoriale per l’educazione non formale degli adulti. La conferenza, che simbolicamente ha luogo nel paese natale dello studioso danese S. Grundtvig, riunisce oltre 200 stakeholders attivi nell’ambito dell’educazione degli adulti, provenienti da 30 paesi. Tra quest! i ! invitati speciali - a riconoscimento dell’impegno profuso nella promozione di percorsi di educazione non formale dedicati in particolare alla popolazione ferrarese adulta delle fasce più svantaggiate - figura Augusta Rabuiti dell’Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Ferrara, che negli ultimi anni ha promosso e coordinato i progetti attivati da diverse associazioni di volontariato e promozione sociale.
Tra gli obiettivi dell’incontro: - identificare gli aspetti chiave del contributo dell’educazione non formale degli adulti nella società; - predire e discutere le principali sfide che l’educazione degli adulti dovrà affondare nei prossimi anni; - fornire nuove indicazioni per il futuro programma europeo per l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita. L’incontro è presieduto da Hélène Clark, Direttore Programma LLP (Apprendimento lungo tutto l’arco della vita), DG Educazione e Cultura - Commissione Europea.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl