TUTTAUNALTRACOSA - In piazza Ariostea dall'1 al 3 ottobre expo di Assobotteghe

La rete italiana del commercio equo e solidale prosegue così un percorso che in 16 anni l'ha condotta in giro per tutta la penisola, a presentare il proprio modello in situazioni e ambienti molto diversi: a Ferrara ci sarà l'incontro con un'altra grande manifestazione che riempirà la città di eventi e dibattiti intorno ai temi cruciali della nostra epoca; infatti TUTTAUNALTRACOSA 2010 si svolgerà in concomitanza e partnership con il FESTIVAL di INTERNAZIONALE (www.internazionale.it/festival/).

28/set/2010 11.50.09 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
TUTTAUNALTRACOSA - In piazza Ariostea dall'1 al 3 ottobre expo di Assobotteghe
A Ferrara tre giorni di alternative eque e solidali al mondo in crisi


28-09-2010


TUTTAUNALTRACOSA! - XVI Fiera Nazionale del Commercio Equo e Solidale
Ferrara 1-2-3 ottobre (Piazza Ariostea)
www.tuttaunaltracosa.it

Dall’1 al 3 ottobre a Ferrara 40mila persone si ritroveranno a scommettere su un futuro diverso, nella convinzione che gli scambi tra i popoli del mondo debbano essere molto più equi di quanto accaduto finora. Nella splendida Piazza Ariostea si terrà infatti la XVI Fiera nazionale del Commercio Equo e Solidale, organizzata come sempre dall’Associazione delle Botteghe del Mondo
(www.assobdm.it), cioè da un circuito di oltre 300 gruppi che danno vita a un’economia alternativa, basata sul riconoscimento di giusti compensi a tutti gli attori della produzione, della distribuzione e della commercializzazione internazionale. Grazie a questa scelta strategica, gli operatori di Assobotteghe hanno garantito a oltre 1.700.000 cittadini del Sud del mondo la possibilità di vivere dignitosamente dell’esportazione dei propri prodotti. La rete italiana del commercio equo e solidale prosegue così un percorso che in 16 anni l’ha condotta in giro per tutta la penisola, a presentare il proprio modello in situazioni e ambienti molto diversi: a Ferrara ci sarà l’incontro con un’altra grande manifestazione che riempirà la città di eventi e dibattiti intorno ai temi cruciali della nostra epoca; infatti TUTTAUNALTRACOSA 2010 si svolgerà in concomitanza e partnership con il FESTIVAL di INTERNAZIONALE (www.internazionale.it/festival/).
L’obiettivo è prospettare alternative concrete agli squilibri che determinano continue crisi in tutto il mondo, senza risparmiare ormai nemmeno i Paesi ricchi. L’edizione del 2010 enfatizza proprio la valenza culturale e politica del modello equo e solidale, concentrandosi in particolare sulle possibilità di cambiare modello di sviluppo, ripagando il debito ecologico e sociale: il convegno “Verso un nuovo commercio equo ed una nuova economia di giustizia”. Su questi temi si svilupperanno anche workshop dedicati a individuare politiche di prezzo adeguate nel commercio equosolidale (sabato 2 ottobre, h. 17.30) e tavole rotonde sugli spazi di collaborazione con gli enti locali sui temi dell’equo scambio (domenica 3 ottobre, h.10.00).
Altro tema irrinunciabile dell’edizione 2010 è il collegamento tra squilibri ecologici e diseguaglianza sociale, per prepararsi alla conferenza internazionale sul clima che si terrà a novembre in Messico: l’associazione Ya Basta ha invitato a discuterne Marco Bersani (Attac Italia), Raffaele Salinari (Terres des Hommes) e Sara Vegni (Comitato 3 e 32 l’Aquila), all’interno del convegno “Verso Cancun - Cambiare il sistema, non il clima” (venerdì 1 ottobre, h. 18.00)

Ma TUTTAUNALTRACOSA non è solo approfondimento: i suoi oltre 70 stand propongono infatti tante possibilità per sperimentare piacevolmente l’equo-solidale in prima persona. Ecco allora l’impegno concreto dei 40 giovani di tutto il mondo che hanno aderito al 4° Campo europeo del Commercio Equo per praticare direttamente le opportunità e gli stili dell’economia solidale. Ma ecco anche tanti servizi, laboratori e spettacoli che mostrano in concreto l’alternativa possibile.
La Cooperativa Sociale Il Germoglio, per esempio, cura il servizio di noleggio bici “Riciclette”.
Grandi e piccini possono giocare in modo naturale con le proposte dello Spazio Bimbi curato da EcoToys, e all’apprendimento giocoso è dedicata una delle principali novità di TUTTAUNALTRACOSA 2010: la presentazione del videogame 3D “The Invisible Hand
- La sfida per un mondo equo”, nel quale ci si diverte a far funzionare le cose in modo più rispettoso dei diritti umani, imparando a praticare il commercio equosolidale e il consumo critico.
Per dissetarsi basta approfittare dei punti acqua-bene-comune predisposti per la campagna “T.V.B. Ti Voglio Bere” (www.tvb-tivogliobere.it), ma per chi ama bevande “più decise” ecco le degustazioni di birre artigianali. Per rifocillarsi, intanto, il ristoro sarà all’insegna dell’equo & bio. Poi, la sera, è tempo di ballare, con il folk-rock alternativo
dei lombardi Senza Goccia. Il programma completo è consultabile su www.tuttaunaltracosa.it, ma per scoprire la miriade di iniziative che animeranno il weekend ferrarese conviene presentarsi direttamente in Piazza Ariostea!

"TUTTAUNALTRACOSA" è un’iniziativa promossa da Associazione Botteghe del Mondo con il patrocinio di Comune di Ferrara, Regione Emilia romagna, Altraeconomia e Camera di Commercio di Ferrara.

www.tuttaunaltracosa.it
Ufficio Stampa: LibLab srl - via Zumbini 6, 20143 Milano
Tel.: 02.87236114
Mob.: (+39)347.2468554
E-mail: stampa@liblab.org
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl