GIORNATA MEMORIA E IMPEGNO - Ferrara, dal 21 al 23 marzo iniziative organizzate insieme a Comune, Provincia e Universit

Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it GIORNATA MEMORIA E IMPEGNO - Dal 21 al 23 marzo iniziative organizzate insieme a Comune, Provincia e Università Lotta alle mafie: Libera, Avviso Pubblico e istituzioni cittadine insieme per ricordare e agire 18-03-2011 Il coordinamento cittadino di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie fondata da Don Luigi Ciotti - e il Comune di Ferrara, in collaborazione con la Provincia, hanno organizzato una serie di iniziative nell'ambito della XVI Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

18/mar/2011 13.04.33 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
GIORNATA MEMORIA E IMPEGNO - Dal 21 al 23 marzo iniziative organizzate insieme a Comune, Provincia e Università
Lotta alle mafie: Libera, Avviso Pubblico e istituzioni cittadine insieme per ricordare e agire


18-03-2011

Il coordinamento cittadino di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie fondata da Don Luigi Ciotti - e il Comune di Ferrara, in collaborazione con la Provincia, hanno organizzato una serie di iniziative nell'ambito della XVI Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Questo il programma dettagliato degli appuntamenti che vedranno, tra l'altro, la presenza in città il 22 e 23 marzo del fondatore di Libera Don Luigi Ciotti che firmerà una convenzione con l'Università e incontrerà studenti e amministratori.

- dal 16 al 26 marzo 2011, sede biblioteca comunale "Giorgio Bassani" (via G.Grosoli, 42, quartiere Barco - ingresso libero orari di apertura biblioteca) potranno essere consultati testi legati all’analisi delle dinamiche criminali mafiose ed alla storia dell’antimafia. Sarà presente anche un'esposizione di materiale e prodotti che riguardano le cooperative sociali di Libera Terra, nate su terreni confiscati al termine di procedimenti penali per reati di stampo mafioso e destinati a finalità sociali ai sensi della legge n. 109 del 1996.

- lunedì 21 marzo 2011 dalle 10 alle 18 nel Salone delle Lapidi (residenza municipale, piazza Municipio - ingresso libero)
"Nomi da non dimenticare" - Esposizione dei nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie dal 1893 al 2010.

- martedì 22 marzo 2011 dalle 17 alle 19, Aula Magna del Rettorato dell'Università degli Studi di Ferrara (via Savonarola, 9 - ingresso libero)
"Perché studiare la mafia", incontro organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza di Ferrara in collaborazione con il Consiglio degli studenti e il Coordinamento di Ferrara, in occasione della firma della Convenzione tra l’Università di Ferrara e "Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie". Parteciperanno Don Luigi Ciotti, presidente di Libera, e il Prof. Federico Varese, docente di criminologia presso l’Università di Oxford. Modererà il Prof. Baldassare Pastore della Facoltà di Giurisprudenza di Ferrara. La cittadinanza è invitata a partecipare.

- mercoledì 23 marzo 2011: dalle 9 alle 11, alla Sala Boldini (via Gaetano Previati, 18) - Don Luigi Ciotti incontra gli studenti delle scuole superiori ferraresi. Dalle 11.30 alle 12.30 nella Sala del Consiglio Provinciale, Castello Estense di Ferrara, incontro convocato dal presidente della Provincia Marcella Zappaterra e dal sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani. Parteciperanno i sindaci dei Comuni della Provincia di Ferrara che aderiscono ad Avviso Pubblico, alla presenza di Andrea Campinoti, presidente di Avviso Pubblico.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl