INIZIATIVE CULTURALI - Dal 7 al 10 giugno la 4 Giorni delle Arti nel sottomura di via Baluardi

01/giu/2011 12.56.22 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
INIZIATIVE CULTURALI - Dal 7 al 10 giugno
‘4 Giorni delle Arti’: musica e divertimento nel sottomura di via Baluardi


01-06-2011

(Comunicato a cura dell’associazione di promozione culturale "Basso Profilo")

Ritorna puntuale come ogni anno l'appuntamento con la musica, l'arte ed il divertimento nella festa degli studenti della Facoltà di Architettura. L'associazione “Basso Profilo”, che ormai da tre anni cura l’evento, presenta, con il patrocinio del Comune di Ferrara e il supporto di Cersaie, la 16a edizione della “4 Giorni delle Arti”, in programma dal 7 al 10 giugno nella splendida cornice del sottomura di via Baluardi.
Sin dal pomeriggio il parco delle mura sarà animato dai laboratori per bambini in collaborazione con Unicef Ferrara, Younicef e la ciclo-officina di RiCicletta.
Come ogni anno è ricco il programma di concerti e musica dal vivo, con serate a tema e una importante novità: ogni sera, dalle 19, ‘Play! Now!’, spazio dedicato alle band ed ai giovani artisti emergenti ferraresi, in collaborazione con Sonika, centro di partecipazione giovanile musicale dell'Assessorato alla Cultura e ai Giovani del Comune di Ferrara. Aprono le danze martedì 7 i
Quakers&Mormons, progetto parallelo di Maolo e Mancho dei My Awesome Mixtape, preludio ad una serata a tema rap/hip hop/reggae che vedrà esibirsi anche i Magnolina Collective di Rovigo e dj Afghan, dj Fabioz e Tommycash.
Si proseguirà con la serata funk, in programma per mercoledì 8 giugno: main stage con il collettivo emiliano-newyorchese Dre Love&The White Niggas, finale con dj Perdosound e dj Lelli.
Per giovedì 9 giugno si punta sull'indie-rock, ospiti i gruppi bolognesi What Contemporary Means e Tubax. Chiude la serata il Dj-set di Felisatti Tosino.
Dopo il successo delle precedenti edizioni torna il Dj Tag Fight che, nella notte di venerdì 10 giugno, vedrà sfidarsi gli Àrcade Discoforgia da Torino, i Noisepill e i Vegamoore da Treviso e gli Xtra-Terras da Bologna. In apertura di serata il chitarrista Nicola di Croce e il Dj Lorenzo Nadalin presenteranno il loro nuovo ep “Stanze”.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero

Prosegue nel frattempo, fino al 6 giugno prossimo, "Antequattro" conferenze, mostre e dibattiti aspettando la ‘4 Giorni delle Arti’
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl