FERRARA ARTE 'Gli Anni folli': stilato il bilancio di met rassegna

10/nov/2011 13.06.45 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
FERRARA ARTE - Stilato il bilancio di metà rassegna. Forte la presenza di famiglie e stranieri
Già oltre 57mila visitatori per ‘Gli Anni Folli’ in mostra ai Diamanti


10-11-2011

(Comunicato a cura di Ferrara Arte)

La mostra 'Gli Anni Folli. La Parigi di Modigliani, Picasso e Dalí. 1918-1933', che ha aperto al pubblico lo scorso 11 settembre, dopo l’ampio e positivo consenso da parte della critica, sta riscontrando anche un grande successo di pubblico. A metà delle giornate previste (60 giorni di apertura su 120 giorni di mostra) i visitatori sono già 57.768, rendendo a portata di mano l’obiettivo di circa 100mila visitatori previsto ad inizio mostra. Il giorno di maggior affluenza è stato domenica 30 ottobre quando i biglietti staccati sono stati 3.224, mentre il giorno infrasettimanale con più visitatori è stato lunedì 31 ottobre, durante il ponte di Ognissanti, quando le persone presenti in mostra sono state 2.730. Anche martedì 4 ottobre ha registrato un’ottima affluenza, con 1.252 visitatori. Questa è la dimostrazione della grande capacità di accoglienza della nostra città e dell’attitudine del Palazzo dei Diamanti a coniugare la qualità delle proposte espositive con la possibilit à di attrarre un vasto pubblico.
Particolarmente significative ad oggi anche le presenze scolastiche. Sono infatti 2.156 i biglietti staccati per le scuole, un dato cui bisogna aggiungere la risposta molto positiva al progetto didattico organizzato con il sostegno di ENI (sino ad oggi, tra visite, laboratori, progetti speciali e appuntamenti a teatro/cinema, hanno partecipato 952 studenti e insegnanti, mentre per le prossime iniziative sono prenotate altre 729 persone). Eccezionale anche l’adesione degli insegnanti alla conferenza di presentazione della mostra tenuta da una delle curatrici della rassegna e direttrice delle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, Maria Luisa Pacelli (598 presenze).
Da segnalare, inoltre, l’attenzione dedicata al programma di conferenze, concerti e film organizzato da Ferrara Arte in collaborazione con Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Ferrara Musica, Cineteca di Bologna, Arci Ferrara e Jazz Club Ferrara, che ha già visto la presenza di 680 persone. Il calendario degli eventi prosegue il 17 e il 24 novembre al Cinema Boldini, con la rassegna di film d’avanguardia introdotta da Dominique Païni, per concludersi l’8 gennaio 2012 al Ridotto del Teatro Comunale con il concerto di Rita Cellini.
Tra i dati di particolare rilievo emerge, inoltre, la forte presenza in mostra di visitatori stranieri e di famiglie, queste ultime destinatarie sia di un programma di visite animate con educatori, sia di supporti didattici per visitare in modo autonomo la mostra: ciò a dimostrazione dell’ampio e trasversale interesse sollevato dalla mostra e dell’importanza di elaborare strumenti educativi quanto possibile diversificati e interattivi. Altrettanto significativo è il fatto che il 68% dei visitatori venga a Ferrara appositamente per visitare l’esposizione, un dato che evidenzia fino a che punto la mostra rappresenti un investimento per la città.
L’amministratore di Ferrara Arte Mario Canella esprime la propria soddisfazione: "Sono primi risultati, più che positivi, oltre le attese, soprattutto se letti alla luce dell’attuale congiuntura economica, frutto di una progettualità intelligente e lungimirante che non si accontenta di soluzioni facili e scontate". Mentre il vicesindaco Massimo Maisto ribadisce: "Questi risultati dimostrano la centralità delle mostra di Ferrara Arte a Palazzo dei Diamanti nella politica culturale della città e come queste continuino ad essere il miglior traino per l’escursionismo e il turismo e una grande palestra per la didattica dell’arte degli studenti".
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl