LAVORI PUBBLICI Presentati dall'assessore Modonesi e da Hera interventi all'illuminazione pubblica - Nuova e pi efficiente luce in viale Cavour, Ercole I d'Este e altre vie del centro storico

LAVORI PUBBLICI Presentati dall'assessore Modonesi e da Hera interventi all'illuminazione pubblica - Nuova e pi efficiente luce in viale Cavour, Ercole I d'Este e altre vie del centro storico.

Persone Mary Minotti, Nicola Armari, Enrico Pocaterra, Paolo Pastorello, Ercole I d'Este, Aldo Modonesi
Luoghi Emilia Romagna, Ferrara, Po, Formignana, comune di Ferrara, provincia di Ferrara
Organizzazioni Geo Costruzioni Srl, Hera Spa, Este
Argomenti strada, edilizia, impresa, architettura

17/mag/2012 15.49.24 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532-419.338/451/244 (fax 0532-419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
LAVORI PUBBLICI - Presentati dall'assessore Modonesi e da Hera interventi all'illuminazione pubblica
Nuova e più efficiente luce in viale Cavour, Ercole I d'Este e altre vie del centro storico


17-05-2012

L’assessore comunale ai Lavori pubblici Aldo Modonesi e il presidente del Comitato Hera Ferrara Paolo Pastorello, insieme ai dirigenti e ai tecnici dell’Amministrazione Comunale e di Hera Luce, hanno presentato questa mattina giovedì 17 maggio, in residenza municipale il progetto e il programma degli interventi relativi ai nuovi impianti di illuminazione pubblica in viale Cavour, in corso Ercole I d’Este e in altre vie e piazze storiche della città.
Per quanto riguarda il progetto del nuovo impianto di pubblica illuminazione di Viale Cavour (dall’incrocio con Viale Po all’incrocio con Viale Ercole I° d’Este), la realizzazione delle opere è già stata affidata alla ditta Geo Costruzioni Srl di Formignana (Fe) con la supervisione dei dirigenti e tecnici comunali Enrico Pocaterra, Nicola Armari e Mary Minotti. L’intervento, che sarà avviato nei prossimi giorni con i primi scavi, prevede il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione di Viale Cavour oggi costituito la lampioni obsoleti di vecchia generazione e non più rispondenti alle attuali leggi e normative in materia di pubblica illuminazione, contribuendo a riqualificare l’intero asse del viale, compresa l’area verde dei giardini a fianco del Castello Estense. Le opere rientrano nel capitolo “illuminazione artistica piazze del centro storico e luoghi storici” del Programma Speciale d’Area, azioni per lo sviluppo urbanistico delle aree di eccellenza della Città di Ferrara, interamente finanziato dalla Regione Emilia Romagna per una somma di 375mila euro complessive (euro 261.434,77 importo del solo contratto d'appalto).
L’intervento comprende tutte le opere di natura civile necessarie alla realizzazione dei nuovi impianti di pubblica illuminazione di Viale Cavour e dei giardini a fianco del Castello Estense.
Nel dettaglio si prevede la posa delle tubazioni interrate per il contenimento delle linee di alimentazione, la realizzazione dei manufatti necessari al posizionamento dei nuovi lampioni ovvero plinti e pozzetti, quindi il ripristino del manto stradale in asfalto nei controviali interessati dalle opere di scavo. La dismissione del vecchio impianto di pubblica illuminazione avverrà soltanto dopo la messa in funzione del nuovo impianto. Le aree di cantiere saranno posizionate nei controviali, mentre le carreggiate principali saranno sempre lasciate percorribili. Dopo la fase degli scavi, la collocazione dei cavi e dei supporti (con partenza dai giardini di viale Cavour e avanzamento lavori in direzione stazione), che si concluderà tra fine agosto e inizio settembre, si passerà all'installazione a cura di Hera Luce dei pali e dei corpi illuminati, operazione che i tecnici ritengono di terminare entro la fine del 2012.
Prenderà invece il via nell'estate 2012 l'intervento di rifacimento completo degli impianti di illuminazione in Corso Ercole I° d'Este, piazzetta Combattenti, via Lollio, via Armari, via Roversella e viale della Certosa, con il passaggio da alimentazione di tipo "serie" ad alimentazione "in derivazione", che garantisce maggiore efficienza e affidabilità. Si interverrà complessivamente su 90 punti luce, con il restauro delle mensole storiche esistenti in Corso Ercole d'Este e l'installazione di nuove apparecchiature di illuminazione ad alto rendimento, conformi alle attuali leggi e norme in materia di pubblica illuminazione, risparmio energetico e inquinamento luminoso.
L'intervento consentirà un consistente miglioramento della qualità dell'illuminazione con un risparmio energetico di circa il 43 % rispetto all'impianto esistente, che raggiungerà il 63% con l'utilizzo di un sistema automatico di riduzione della potenza nelle ore centrali della notte.
La progettazione è stata affidata a Mary Minotti, tecnico del Comune di Ferrara.
Importo complessivo dell'opera è di 356mila euro, finanziato grazie al Contributo Regionale del Programma speciale d'area (L.R. 40/98).
Entrambi gli interventi si inseriscono in un pacchetto di azioni che utilizzano risorse di Comune, Regione e di Hera per un totale di circa 3 milioni di euro, con progetti di riqualificazione dell'illuminazione pubblica come quelli già realizzati in diversi punti della città.

----------------

Hera Luce: risparmiate 422 tonnellate di CO2 all’anno grazie al rinnovo degli impianti di illuminazione pubblica e dei semafori
La società, in accordo con l’Amministrazione Comunale, sta svolgendo interventi per un investimento complessivo di due milioni di euro.
- hera_luce_ferrara_17mag12.doc (a cura di Hera Spa)

---------------
DOCUMENTAZIONE SCARICABILE
- scheda_illuminazione_cavour_17mag12a.zip
- scheda_illuminazione_ercoledeste_altrevie_17mag12.doc
- lavori_amministrazione_maggio 2012.xls
- scheda 1 hera -elenco lavori armature al 10-05-12.xls
- scheda 2 hera -elenco lavori semafori al 10-05-12.xls
- aree_cantiere_viale_cavour.pdf

IMMAGINI E SIMULAZIONI



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl