ASSESSORATO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA - Sisma del 20 maggio: comunicazione dalla centrale operativa - Procedono le verifiche degli edifici privati. Tremila richieste. Appello alla collaborazione dei cittadini

27/mag/2012 15.00.38 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532-419.338/451/244 (fax 0532-419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
ASSESSORATO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA - Sisma del 20 maggio: comunicazione dalla centrale operativa
Procedono le verifiche degli edifici privati. Tremila richieste. Appello alla collaborazione dei cittadini


27-05-2012

Da mercoledì 23 maggio sono operative sul territorio comunale squadre di tecnici per le verifiche degli eventuali effetti del sisma del 20 maggio sugli edifici privati. Le squadre sono composte da un tecnico comunale (con tesserino di riconoscimento) e un tecnico volontario rispettivamente dell’Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri e Collegio dei Geometri, oltre ad operatori della Protezione Civile anche di altre regioni e dei Vigili del Fuoco.
Da domenica scorsa ad oggi sono pervenute alla sala operativa Protezione Civile più di 3.000 richieste di sopralluogo.
I sopralluoghi hanno lo scopo di fare o una prima tempestiva verifica per determinare l’agibilità o richiedere una ulteriore verifica a cura dei Vigili del Fuoco per dichiarare l’inagibilità dell’immobile.
Delle 250 verifiche effettuate con 10 squadre operative tutti i giorni (da mercoledì) dalle 9 alle 18, nel nostro territorio al momento sono risultati inagibili 8 immobili, mentre l’80% dei sopralluoghi evidenziano piccole crepe o lesioni che non determinano nessun tipo di pericolo strutturale.
E’ importante, all'atto della segnalazione, precisare agli operatori la dimensione del danno, al fine di poter dare un ordine di priorità agli interventi. E’ ugualmente opportuno richiedere il sopralluogo solo se strettamente necessario, se i danni all'edificio sono evidenti e si hanno dubbi sulla sicurezza dell’edificio o dell’alloggio.
I sopralluoghi vengono effettuati da tecnici comunali muniti dell'istanza di sopralluogo, compilata dal richiedente. Si chiede ai cittadini la massima collaborazione nel rendere completamente accessibile l’immobile da visionare.

(Comunicato a cura dell'Assessorato Urbanistica e Edilizia Privata)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl