I ragazzi dellassociazione Arcobaleno ospiti al museo di Storia naturale

06/set/2007 13.20.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Sabato 15 settembre al museo di Storia naturale
Un pomeriggio di esplorazioni naturalistiche per i ragazzi dell’Arcobaleno


06-09-2007

Si prospetta ricco di scoperte scientifiche il pomeriggio che i ragazzi dell’associazione Arcobaleno trascorreranno sabato 15 settembre tra le sale del museo di Storia naturale. Dalle 15,30 alle 18,30 i giovani ospiti saranno accompagnati dagli animatori della cooperativa Le Pagine a visitare i reperti in esposizione e attraverso giochi e animazioni potranno ampliare le loro conoscenze scientifiche.
Attiva fin dal 1988 nel campo del recupero educativo giovanile, l’associazione di volontariato Arcobaleno opera in convenzione con i Servizi sociali dell'Asl di Ferrara e con il Centro servizi alla persona del Comune occupandosi di minori a rischio, con l’obiettivo di prevenirne l'emarginazione e il disagio sociale. “L’iniziativa ‘Insieme in museo e dintorni’ che abbiamo pensato per i ragazzi seguiti dall’associazione - ha dichiarato stamani in conferenza stampa il direttore del museo Fausto Pesarini - si inserisce nel programma di attività che la nostra struttura da tempo organizza con l’intento di raggiungere fasce di pubblico diverse da quelle abituali. Il pomeriggio di sabato 15 intende quindi offrire ai nostri giovani ospiti un'occasione di aggregazione e di divertimento oltre che una possibilità di arricchimento formativo sui temi legati al mondo della natura”.
Agli organizzatori dell’iniziativa è giunto il ringraziamento della presidente dell’associazione Arcobaleno Elisabetta Bondanelli. “Questo invito al museo - ha affermato - rappresenta un’importante opportunità per allargare gli orizzonti culturali dei nostri ragazzi, generalmente restii ad entrare in luoghi come questo. Gli intenti della proposta si coniugano perfettamente con gli obiettivi della nostra associazione, che da anni offre, nei propri centri semi-residenziali, accoglienza e sostegno affettivo ed educativo ai giovani dagli 11 ai 18 anni che vivono in condizioni di disagio”.
“I ragazzi che ospiteremo sabato 15 settembre - ha precisato la responsabile delle attività culturali del museo Beatrice Morsiani - trascorreranno l’intero pomeriggio in compagnia degli animatori della cooperativa Le Pagine che, travestiti da personaggi fantastici, li introdurranno, in maniera buffa e scherzosa, ai temi scientifici legati alle attività del museo e alla natura del nostro territorio. I ragazzi parteciperanno anche a una caccia al tesoro che li porterà a osservare da vicino gli oggetti conservati nelle vetrine del museo”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl