Museo Antonioni - precisazione

Museo Antonioni - precisazione Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it "Le opere di Antonioni restano a Ferrara" 09-10-2007 Dichiarazione del sindaco Gaetano Sateriale "I beni del fondo Antonioni sono e restano proprietà del Comune di Ferrara.

09/ott/2007 12.20.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
"Le opere di Antonioni restano a Ferrara"


09-10-2007

Dichiarazione del sindaco Gaetano Sateriale

“I beni del fondo Antonioni sono e restano proprietà del Comune di Ferrara. Con la Cineteca di Bologna, come è noto, l’Amministrazione comunale sta sviluppando un progetto per la loro valorizzazione. L’obiettivo è la costituzione di un museo in città che sia degna testimonianza dell’opera del grande regista. Un utilizzo del fondo alternativo a Ferrara non è neppure immaginabile. La possibilità di una collaborazione con il Comune di Milano, di cui parla Vittorio Sgarbi, non è mai stata esaminata, né ad essa è mai stato fatto alcun riferimento, nemmeno in maniera scherzosa”.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl