AGGIORNAMENTO - Stop in via Ravenna

AGGIORNAMENTO - Stop in via Ravenna Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it AGGIORNAMENTO - Stop in via Ravenna 20-10-2007 Per consentire il collegamento del nuovo sottopasso, evitando il passaggio a livello sulla linea ferroviaria Ferrara-Codigoro, a partire da lunedì 22 ottobre fino a mercoledì 31 ottobre verrà impedita la circolazione sulla via Ravenna.

20/ott/2007 14.20.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
AGGIORNAMENTO - Stop in via Ravenna


20-10-2007

Per consentire il collegamento del nuovo sottopasso, evitando il passaggio a livello sulla linea ferroviaria Ferrara-Codigoro, a partire da lunedì 22 ottobre fino a mercoledì 31 ottobre verrà impedita la circolazione sulla via Ravenna. Sarà realizzato l’allacciamento della sede stradale con il nuovo percorso per poter deviare il traffico nel sottopasso dando finalmente corso, in via definitiva, al nuovo assetto viabilistico. La via Ravenna rimarrà pertanto chiusa al traffico di attraversamento mentre verranno realizzati i collegamenti delle rampe del sottopasso all’attuale sede stradale. All’altezza della rotatoria di via Wagner, per chi viene da fuori città, sarà possibile percorrere via Marvelli con senso unico di marcia in direzione via Boschetto - via Comacchio. Per chi viene dal centro città, invece, via Ravenna sarà raggiungibile utilizzando il percorso alternativo (opportunamente segnalato) via Putinati-via Fabbri-via Wagner.
Per alleggerire il traffico in via Putinati, evitando le possibili code, chi non è diretto in via Ravenna potrà privilegiare, se compatibile con le proprie necessità, il percorso via Colombarola-via Volano, dove la riattivazione del semaforo in uscita su via Bologna permetterà un maggior smaltimento del traffico. Durante il periodo di chiusura della sede stradale (limitata all’area in prossimità del passaggio a livello) i residenti e i titolari delle attività commerciali potranno raggiungere le proprie destinazioni compatibilmente con le necessità del cantiere in prossimità del sottopasso ferroviario. Durante il periodo di chiusura saranno monitorati i flussi di traffico ed eventualmente adottati, in caso di necessità, ulteriori interventi finalizzati ad alleviare per quanto possibile il disagio agli utenti e ai residenti delle aree interessate.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl