SCUOLA DELLA NON VIOLENZA - L'antimilitarismo, preso sul serio

Nella sede AIAS di via Cassoli 25/i venerdì 11 gennaio ore 21 è in programma un incontro dal titolo "L'antimilitarismo preso sul serio" con Mao Valpiana, direttore di Azione Nonviolenta.

09/gen/2008 03.20.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
SCUOLA DELLA NON VIOLENZA - L'antimilitarismo, preso sul serio


09-01-2008

Riprendono venerdì 11 gennaio le “lezioni aperte” della Scuola della non violenza a cura dell'Associazione Ferrara Terzo Mondo e Movimento Nonviolento. Nella sede AIAS di via Cassoli 25/i venerdì 11 gennaio ore 21 è in programma un incontro dal titolo “L’antimilitarismo preso sul serio” con Mao Valpiana, direttore di Azione Nonviolenta. Si proseguirà venerdì 18 gennaio con “Difendersi dalle armi” a cura di Massimiliano Pilati (Movimento Nonviolento - Rete italiana disarmo) e venerdì 25 gennaio con “Il diritto contro la guerra” a cura di Cristiana Fioravanti (Università di Ferrara). Tutti gli incontri rientrano nell’ambito del progetto: “Nonviolenza, Femminile Plurale: la scuola della nonviolenza, l’Onu dei popoli e la Memoria e il Dialogo a Ferrara”, realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna. Le iniziative sono organizzate in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato di Ferrara e con il patrocinio di Comune e Provincia di Ferrara, progett! o “Ferrara Città per la Pace”.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl