Delibere approvate nella riunione di Giunta di martedì 15 gennaio

E' stato stabilito sulla base del tasso di inflazione programmata, il lieve incremento, approvato stamani dalla Giunta, delle tariffe per i servizi offerti ai privati dal canile e dal gattile comunale.

15/gen/2008 14.03.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Approvate le nuove tariffe per i servizi di canile e gattile
Segnaletica e servizi per gli animali all’attenzione della Giunta


15-01-2008

Delibere approvate nella riunione di Giunta di martedì 15 gennaio

Assessorato Lavori pubblici, Edilizia monumentale, Relazioni con i cittadini, assessore Mariella Michelini:

· Interventi per la segnaletica stradale. Ammonta a 123mila euro la somma stanziata dall’Amministrazione comunale per gli interventi di realizzazione o modifica della segnaletica stradale che si renderanno necessari nel corso del 2008, all’interno del territorio del Comune. I lavori saranno assegnati con la modalità dell’’appalto aperto’ e la spesa verrà finanziata con economie realizzate su precedenti progetti.

Assessorato Sanità, Politiche socio-sanitarie e per l’integrazione, assessore Maria Giovanna Cuccuru:

· Tariffe 2008 per i servizi di canile e gattile. E’ stato stabilito sulla base del tasso di inflazione programmata, il lieve incremento, approvato stamani dalla Giunta, delle tariffe per i servizi offerti ai privati dal canile e dal gattile comunale. I nuovi importi, che sostituiscono quelli in vigore dal 2005, riguardano in particolare: il ricovero temporaneo per un massimo di 60 giorni del cane di proprietà ritrovato vagante sul territorio (17 euro al giorno - importo precedente 16 euro); il trattamento sanitario sempre per un massimo di 60 giorni (con farmaci ed esami specialistici a parte, 21 euro a forfait - importo precedente 20 euro); il trasporto dei cani e dei gatti dal luogo di cattura al canile o al gattile o da questi alla residenza del proprietario (28 euro - precedente: 27 euro); e la cessione definitiva degli animali al canile (280 euro - precedente 265 euro). Restano invece invariate le tariffe per l’impianto di microchip, da parte del veteri! nario del canile, ai cani di proprietà che ne risultassero privi o con tatuaggio illeggibile (18,60 euro) e per la cessione definitiva dei felini al gattile municipale (80 euro). Saranno infine introdotte nuove tariffe agevolate per il ricovero di animali nelle strutture comunali da parte di proprietari in temporanea situazione di emergenza, come sfratto, ricovero ospedaliero, reclusione o condizione di disagio sociale ma non economico). In questi casi, trascorsi 30 giorni dalla data di ingresso degli animali, sarà richiesta una tariffa giornaliera pari al rimborso delle spese sostenute dall’Amministrazione comunale, ossia 3,38 euro per i cani e un euro per i gatti.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl