CENTRO ETNOGRAFICO - Al MAF il carnevale di tradizione

23/gen/2008 04.30.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
CENTRO ETNOGRAFICO - Al MAF il carnevale di tradizione


23-01-2008

Riprendono domenica 27 gennaio, alle 15.30 al MAF, il Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese di San Bartolomeo in Bosco, gli incontri con il dialetto e la cultura popolare curati da Gian Paolo Borghi e Maria Cristina Nascosi per il Centro Etnografico del Comune di Ferrara. Il primo appuntamento di quest'anno è dedicato al Carnevale di tradizione: un viaggio nei dintorni. Attraverso filmati, una breve conferenza e interventi vari di animazione si potrà avere un approccio su vari aspetti dei carnevali contadini e della montagna. Si partirà con una videoconferenza di Gian Paolo Borghi sui “Carnevali dell’Appennino” e si proseguirà con una performance di Luciano Manini, attore bolognese che da anni ha reintrodotto Narciso, una maschera della Commedia dell’Arte. I partecipanti avranno così l’opportunità di ammirare un’interpretazione unica nel suo genere, vivacizzata peraltro dall’uso dell’antico strumento della ghironda.
L’incontro riserverà inoltre altre occasioni: la presentazione del calendario realizzato dai ragazzi delle Scuole di San Bartolomeo in Bosco e della mostra Calzoni corti, in parete fino al 10 febbraio prossimo e il gioco Indovina l’oggetto misterioso, con premi in libri. A conclusione della giornata, che si preannuncia vivacissima, un buffet offerto a tutti i partecipanti. L’ingresso è libero. Le iniziative sono promosse dal Comune di Ferrara (Centro Etnografico e Circoscrizione Zona Sud) e dal MAF, in collaborazione con l’Associazione “MAF”.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl