Disabilità: disponibli i contributi per l'acquisto degli ausili tecnici

21/feb/2008 11.10.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Fino al 1° marzo la raccolta delle domande al Centro H
Disabilità: sostegno all’autonomia con i contributi per gli ausili tecnici


21-02-2008

C’è tempo ancora fino al 1° marzo prossimo per richiedere i contributi finanziari per l’acquisto di ausili tecnici a sostegno delle persone con disabilità. Comandi speciali per le auto, strumenti per facilitare i gesti quotidiani o per agevolare gli spostamenti in ambiente domestico: sono alcune delle numerose le possibilità offerte dalle moderne tecnologie per rendere concrete le aspirazioni di indipendenza delle persone disabili. E per favorirne l’utilizzo sono disponibili anche quest’anno i contributi finanziari previsti dalla legge regionale 29/97 e distribuiti dai Comuni su delega della Regione stessa. Punto di raccolta delle richieste di finanziamento per il territorio ferrarese è il Centro H di via Ungarelli 43, dove fino al 1° marzo prossimo, potranno essere presentate le domande relative alle spese sostenute dalle persone disabili, nel corso del 2007, per l’acquisto o l’adattamento di veicoli o per l’acquisto di ausili e tecnologie utili a favorire la permane! nza all’interno della propria abitazione.
La gestione dei contributi per il Distretto sociale Centro-Nord (comprendente i Comuni di Ferrara, Copparo, Berra, Formignana, Jolanda di Savoia, Masi Torello, Ro Ferrarese, Tresigallo e Voghiera) è stata affidata al Comune di Ferrara, in qualità di ente capofila.
Per quanto riguarda il primo tipo di finanziamenti (acquisto o adattamento di veicoli con modifiche ai comandi di guida, alla carrozzeria e agli interni) potranno beneficiarne i cittadini disabili gravi (legge 104/92, art 3, comma 3) con o senza patente di guida; i conviventi o le persone che hanno un rapporto consolidato di assistenza con persone disabili per le quali devono acquistare o adattare un veicolo; i disabili gravi di età inferiore ai 65 anni per veicoli senza particolari adattamenti; e i disabili titolari di patenti di guida speciali che abbiano dovuto adattare i comandi di guida del veicolo.
I contributi relativi all'acquisto di strumentazioni tecnologiche da installare nelle abitazioni potranno invece essere richiesti dai disabili gravi, dalle persone che su di essi esercitano la patria potestà o la tutela, oltre che dagli amministratori di sostegno e le tipologie di erogazione dei fondi varieranno in base alle caratteristiche degli strumenti acquistati e dei loro destinatari. Alle domande di finanziamento dovranno essere allegate la certificazione Isee (che dovrà avere valore non superiore a 21mila euro), l’attestazione dell’handicap rilasciata dalla Commissione sanitaria dell’Usl e la fattura della spesa sostenuta.
Gli operatori del Centro H sono a disposizione degli utenti il martedì e il venerdì dalle 9 alle 13 e il giovedì dalle 15,30 alle 19 (tel. 0532-903994, info@centrohfe.191.it) per fornire informazioni e per distribuire e ritirare i moduli di richiesta. La modulistica è reperibile anche sui siti internet: www.emiliaromagnasociale.it e www.centrohfe.191.it.
I residenti degli altri Comuni del distretto potranno richiedere i moduli e presentare le proprie domande anche agli uffici delle rispettive Amministrazioni comunali.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl