SABATO 26 APRILE - Cinque atleti in bici portano Ferrara a Bolzano

SABATO 26 APRILE - Cinque atleti in bici portano Ferrara a Bolzano Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it SABATO 26 APRILE PARTENZA ALL'ALBA DA PIAZZA ARIOSTEA Cinque atleti in bici portano Ferrara a Bolzano 22-04-2008 Sabato 26 aprile alle 5.30 partiranno da piazza Ariostea cinque triathleti ferraresi che percorreranno in un giorno solo gli oltre 300 chilometri del tragitto Ferrara Bolzano in bicicletta utilizzando quasi esclusivamente piste ciclabili.

22/apr/2008 10.30.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
SABATO 26 APRILE PARTENZA ALL'ALBA DA PIAZZA ARIOSTEA
Cinque atleti in bici portano Ferrara a Bolzano


22-04-2008

Sabato 26 aprile alle 5.30 partiranno da piazza Ariostea cinque triathleti ferraresi che percorreranno in un giorno solo gli oltre 300 chilometri del tragitto Ferrara Bolzano in bicicletta utilizzando quasi esclusivamente piste ciclabili. Il progetto è patrocinato da Comune e Provincia di Ferrara, Regione Emilia Romagna, Federazione italiana amici della Bicicletta e sostenuto da sponsor locali fra cui il Cus Ferrara, la società sportiva che li vede gareggiare tutto l'anno nello sport che unisce le tre discipline olimpiche del nuoto, ciclismo e corsa. I cinque componenti della spedizione sono:
SIMONE DOVIGO Nato il 27/09/82 a Ferrara. Libero professionista nel campo della grafica e comunicazione;
PIERO TUMIATI Nato il 26/01/80 a Portomaggiore (FE). Impiegato nell’organizzazione di Eventi Sportivi;
MARCELLO MOLESINI Nato il 20/07/77 a Ferrara. Tecnico Telecomunicazioni;
GIONA UCCELLI Nato il 06/12/83 a Ferrara. Specialista in attività motorie preventive e adattate;
TOBIA UCCELLI Nato il 25/08/79 a Merano (BZ). Biotecnologo;
MIRCO BERTASI Nato il 01/10/69 a Bondeno (FE). Artigiano.

Il progetto (dal sito http://www.ferrarabolzano.ciccsoft.com/)

“Alle 14.10 Simone e Marco sono finalmente scesi dalle biciclette per mettere piede a Capo Nord. Migliaia di km alle spalle, mesi di allenamento e di strada nelle gambe, il cuore ricolmo di impegno, volontà e testardaggine. Da Ferrara a Nordkapp, nel 2007: finalmente tutto acquista un senso, il sigillo all’impresa viene posto, il viaggio termina qui.”

Si concludeva così, nello scorso mese di agosto, un’esperienza unica per una città come Ferrara, un’esperienza che ha portato Simone, Marco ed Emanuele fino a Capo Nord, attraverso l’intera Europa, per trasmettere tutto il sentire umano e culturale della città della bicicletta.
I mesi successivi sono trascorsi per i tre ragazzi all’insegna dei ricordi, delle emozioni e dei ringraziamenti e in un veloce giro di pedali ecco arrivare il 2008, per Ferrara l’anno della Bicicletta.
Simone ha in testa una nuova sfida ed è così che prende vita una nuova esperienza ciclistica, culturale e sociale, ecco nascere il nuovo progetto, con nuovi compagni di viaggio, e con esso il desiderio di renderlo ancora una volta pubblico.
Insieme a Simone, Giona, Tobia, Marcello e Piero, e il loro progetto: Ferrara-Bolzano 2008, 314 km tutti su pista ciclabile da percorrere in un solo giorno, utilizzando il simbolo di Ferrara, la bicicletta.
Un’impresa nuovamente all’insegna dell’ecologia e della riscoperta di una tipologia di viaggio lenta e gradevole. Ferrara si muoverà, uscirà così dalla nebbia ancora una volta, dalla pianura verso la montagna, per arrivare a Bolzano, un’altra città italiana, anch’essa con una forte identità legata alle biciclette come mezzo del futuro, ma anche come mezzo del presente.
Come nel 2007, sarà anche la cultura ad avere uno spazio importante all’interno del progetto: verrà infatti riproposta la mostra fotografica “Ferrara city for cyclists”, esposta durante tutto l’arco del viaggio europeo e che in questa occasione vivrà il suo culmine all’arrivo a Bolzano.
I ragazzi non saranno soli, difatti saranno seguiti e accompagnati dall’AVIS, sempre attenta a progetti sportivi, che avrà il compito di fornire ai ciclisti il supporto necessario alla riuscite dell’impresa. L’AVIS organizza tre soste, nei comuni di MANTOVA, BARDOLINO e TRENTO, in cui coloro che partecipano e seguono l’impresa potranno rifocillarsi e riposarsi. Viene sottolineato ancora una volta l’impegno dello sport e degli sportivi verso il prossimo.
L’appuntamento è fissato: la mattina di sabato 26 aprile Ferrara si scopre di nuovo, per davvero, la città della bicicletta, pronta a dare il suo sostegno a questi cinque ragazzi, per spingerli fin là, sulle montagne.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl