Bilancio positivo per la raccolta fondi pro Tharaka

"Sulla base dell'esperienza condotta lo scorso anno con alcune ragazze dello stesso istituto - ha dichiarato Barioni - abbiamo pensato di riproporre l'iniziativa, per permettere ad altri giovani di conoscere da vicino la realtà del nostro ospedale, che ospita oggi oltre 100 posti letto e offre lavoro a 114 dipendenti, tutti specializzati e tutti di origine locale".

09/mag/2008 14.10.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Bilancio positivo per la vendita di solidarietà al Dosso Dossi
A Tharaka i fondi raccolti grazie al cioccolato ferrarese


09-05-2008

Oltre 1.200 uova di cioccolato vendute e più di 2.500 euro da destinare alle attività della clinica dei ferraresi in Kenia. A detta degli organizzatori “un vero successo” quello ottenuto dall’iniziativa benefica, che l’associazione onlus Un ospedale per Tharaka ha condotto nel periodo prepasquale nella sala mostre del Dosso Dossi, con il patrocinio del Comune di Ferrara e la collaborazione dell’istituto comprensivo Carducci - Dosso Dossi.
“La vendita delle uova di cioccolato - ha dichiarato stamani in conferenza stampa la coordinatrice dell’iniziativa Marilisa Puttinati - ha avuto un’ottima riuscita, grazie alla generosità dei ferraresi che hanno apprezzato, oltre alle finalità della raccolta fondi, anche il lavoro volontario degli studenti dell’istituto d’arte impegnati nell’iniziativa”. “Valore fondamentale di questo progetto - ha confermato la presidente dell’Istituzione Servizi educativi Alessandra Chiappini - è stato proprio la partecipazione dei giovani che hanno offerto alla città un rilevante esempio di impegno umanitario, sostenuti da un’associazione ormai divenuta punto di riferimento importantissimo in questo ambito”.
Ringraziamenti agli studenti e ai promotori della raccolta fondi sono stati espressi anche dal presidente dell’onlus Un ospedale per Tharaka Mauro Barioni, che ha annunciato lo stanziamento di due borse di studio a favore di due studenti dell’istituto Dosso Dossi ( Marco Checchi e Maria Vittoria Toselli) che il prossimo settembre potranno svolgere uno stage di una settimana nella clinica keniana. “Sulla base dell’esperienza condotta lo scorso anno con alcune ragazze dello stesso istituto - ha dichiarato Barioni - abbiamo pensato di riproporre l’iniziativa, per permettere ad altri giovani di conoscere da vicino la realtà del nostro ospedale, che ospita oggi oltre 100 posti letto e offre lavoro a 114 dipendenti, tutti specializzati e tutti di origine locale”. Situato in una zona del Kenya caratterizzata da estrema povertà e alta diffusione di malattie come malaria e Aids, l’ospedale dei ferraresi è ormai divenuto il principale punto di riferimento sanitario della regione, olt! re che un volano per l’economia dell’area. Obiettivo dell’associazione che lo gestisce è quello di offrire alla popolazione locale le competenze necessarie per l’avvio di una gestione autonoma della struttura.
Ampia soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa è stata espressa anche dal preside dell’istituto comprensivo Carducci - Dosso Dossi Alfonso Serafini e dall’insegnante Laura Cussolotto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl