Saggio di danza al comunale

Unica dodicenne ferrarese ad essere stata ammessa alla prestigiosa accademia di danza del Teatro alla Scala di Milano - che frequenterà dal prossimo settembre - Adele prima di sfidare il grande colosso milanese è pronta a dar vita ad una delle sue migliori performance per salutare le compagne, la maestra che l'ha preparata al grande salto, il pubblico.

23/mag/2008 15.10.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
In scena il 27 e il 28 maggio le allieve della scuola di Luisa Tagliani
‘Come oro in fiore’ saggio di danza classica e moderna al Comunale


23-05-2008

I riflettori di entrambe le serate saranno ovviamente puntati sui passi della piccola Adele Fiocchi. E’ suo infatti il nome di richiamo del programma di sala del saggio ‘Come oro in fiore’ della scuola di danza classica e moderna 'Ensemble Danza estense', diretta da Luisa Tagliani, in programma martedì 27 e mercoledì 28 maggio alle 20.30 al Comunale. Unica dodicenne ferrarese ad essere stata ammessa alla prestigiosa accademia di danza del Teatro alla Scala di Milano - che frequenterà dal prossimo settembre - Adele prima di sfidare il grande colosso milanese è pronta a dar vita ad una delle sue migliori performance per salutare le compagne, la maestra che l’ha preparata al grande salto, il pubblico.
Insieme a lei sul palco il 'corpo di ballo' della scuola ferrarese formato da 130 allieve dai 3 ai 30 anni, che si esibiranno in coreografie che portano la firma della stessa Tagliani. Tutto il ricavato del saggio ‘Come oro in fiore’ sarà devoluto alla sezione ferrarese della Fondazione ANT Italia Onlus a sostegno dell’hospice oncologico che gratuitamente assiste a domicilio i sofferenti di tumore di Ferrara e provincia.
“Sono diversi gli elementi alla base di questa iniziativa. - ha ricordato Maria Teresa Pinna, responsabile delle attività culturali di Comune di Ferrara, salutando oggi la piccola Adele Fiocchi, gli organizzatori dello spettacolo e rappresentanti della fondazione ANT e del Teatro comunale - Prima fra tutti la grande valenza della danza, un’attività che attraverso la musica unisce il corpo e la mente e forma le persone. Sul palco si esibiranno ballerine che rappresentano due generazioni, abituate a lavorare insieme per mettere a punto un’idea forte per affrontare la vita. E’ poi anche una grande occasione di solidarietà per tutti noi e per i ballerini l’opportunità di esprimere una passione personale ma con un valore aggiunto, quello di aiutare chi soffre.
Sei ormai la nostra ambasciatrice - ha poi celiato con la nascente 'étoile'- continua ad applicarti alla danza con passione, ma non dimenticare la tua città.”
Nelle due serate di spettacolo il botteghino sarà aperto alle 20.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl