com.stampa - ampliamento palasport

com.stampa - ampliamento palasport Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it L'obiettivo è ultimare i lavori per l'inizio del campionato Dalla Giunta ok all'ampliamento del palasport 08-07-2008 Via libera al progetto di ampliamento del palasport alla capienza di 3.500 posti, come previsto dalla Lega basket per la disputa degli incontri del campionato di serie A1 al quale è iscritto il neopromosso Carife Basket Club di Ferrara.

08/lug/2008 14.20.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
L'obiettivo è ultimare i lavori per l'inizio del campionato
Dalla Giunta ok all'ampliamento del palasport


08-07-2008

Via libera al progetto di ampliamento del palasport alla capienza di 3.500 posti, come previsto dalla Lega basket per la disputa degli incontri del campionato di serie A1 al quale è iscritto il neopromosso Carife Basket Club di Ferrara. La Giunta comunale ha approvato l’atto di indirizzo sulla base del quale sarà realizzato l’intervento, nel pieno rispetto della normativa sulla sicurezza.
“Abbiamo già informalmente illustrato il progetto al comandante dei Vigili del fuoco per valutare quali accorgimenti debbano essere adottati - ha riferito in conferenza stampa il sindaco Gaetano Sateriale - e lo abbiamo presentato al presidente della Cassa di risparmio di Ferrara, quale importante interlocutore di tutta questa vicenda, ricevendo l’incoraggiamento a proseguire in questa direzione”. L’obiettivo è la messa in regola del palasport in tempo utile per poter disputare in quella struttura già la prima partita di campionato. “Resta salva la volontà - ha aggiunto il sindaco - di procedere nei tempi giusti alla realizzazione del nuovo palasport, con il contributo finanziario dei privati”.
In sostanza, secondo quanto ha spiegato l’ingegner Luca Capozzi, dirigente del servizio Edilizia del Comune, i posti mancanti saranno recuperati riducendo di tre centimetri gli spazi fra ogni poltroncina di tribuna e collocando sedute sulle panche delle gradinate in maniera da guadagnare cinque centimetri per ogni postazione. Inoltre saranno prolungate e raccordate agli spalti laterali le gradinate retrostanti i canestri, con ulteriore incremento i capienza. Per garantire la sicurezza saranno contestualmente incrementate le porte di deflusso e i percorsi di esodo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl