Nuove regole per bar, pub e ristoranti nella zona di via Carlo Mayr (ordinanza scaricabile)

Nuove regole per bar, pub e ristoranti nella zona di via Carlo Mayr (ordinanza scaricabile) Ufficio Stampa 0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263) http://www.comune.fe.it/stampa ufficiostampa@comune.fe.it FIRMATA LA NUOVA ORDINANZA CHE STABILISCE ORARI E MODALITA' OPERATIVE Nuove regole per bar, pub e ristoranti nella zona di via Carlo Mayr 25-07-2008 E' stata firmata dal Sindaco questa mattina, venerdì 25 luglio, e sarà notificata ai titolari degli esercizi pubblici di somministrazione alimenti e bevande delle vie Carlo Mayr (tra corso porta Reno e via Scienze), via Scienze (da via Carlo Mayr a vicolo Ragno), via Ragno (da vicolo Carbone a corso Porta Reno) via delle Volte (da corso Porta Reno a via Scienze) - una ventina in tutto - l'ordinanza che va a regolamentare orari di apertura e modalità relative all'attività di mescita delle bevande.

25/lug/2008 14.10.00 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
FIRMATA LA NUOVA ORDINANZA CHE STABILISCE ORARI E MODALITA' OPERATIVE
Nuove regole per bar, pub e ristoranti nella zona di via Carlo Mayr


25-07-2008

E' stata firmata dal Sindaco questa mattina, venerdì 25 luglio, e sarà notificata ai titolari degli esercizi pubblici di somministrazione alimenti e bevande delle vie Carlo Mayr (tra corso porta Reno e via Scienze), via Scienze (da via Carlo Mayr a vicolo Ragno), via Ragno (da vicolo Carbone a corso Porta Reno) via delle Volte (da corso Porta Reno a via Scienze) - una ventina in tutto - l'ordinanza che va a regolamentare orari di apertura e modalità relative all'attività di mescita delle bevande. I contenuti essenziali della nuova ordinanza sono stati illustrati questa mattina in residenza municipale nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti l'assessore comunale alle Attività Economiche Aldo Modonesi, il presidente della circoscrizione Centro Cittadino Leonardo Fiorentini, i dirigenti comunali Alberto Bassi, Claudio Fedozzi ed Evelina Benvenuti. Tra i punti salienti della ordinanza che entrerà in vigore il 4 agosto l'obbligo di chiusura dei locali ! da mezzanotte alle 06 tutti i giorni esclusi il sabato e la domenica (cioè le notti fra venerdì e sabato e fra sabato e domenica, con chiusura posticipata alle 01.30). Sarà inoltre sempre vietata la vendita di bevande o alimenti da asporto dopo le 22 (per chi invece ha la distesa esterna autorizzata, il limite orario è mezzanotte) e sempre alle 22 dovrà cessare l'emissione di musica sia internamente sia esternamente al locale. Negli orari e nei giorni di chiusura i locali devono ritirare o rendere inutilizzabili sedie e tavoli per evitare lo stazionamento di persone; non saranno ammesse o autorizzate nuove ulteriori distese di tavoli e sedie durante la vigenza di questa ordinanza. Gli operatori commerciali dovranno avere particolare cura di quanto accade in ordine alla pulizia anche esternamente al locale (10 metri) evitando l'accumulo di rifiuti (carta, plastica, vetro, ecc.). “L'ordinanza, che al momento non ha una scadenza, fa propria la ricca giurisprudenza in materia d! i esercizi commerciali - ha affermato l'assessore Modonesi - e l'obiettivo è stato quello di tutelare il diritto al riposo dei residenti con le esigenze degli operatori commerciali. Un'operazione decisamente complicata che ha messo in campo energie trasversali all'interno dell'Amministrazione nel mondo universitario scientifico, fra i cittadini residenti e i commercianti”. Sono previsti controlli e sanzioni per chi non rispetterà i contenuti dell'ordinanza ma i presupposti che tutto proceda al meglio sono confermati dai dati degli ultimi mesi che, a fronte dell'intensa attività, registrano solo un caso fuori norma, sanzionato sulla base della precedente ordinanza in vigore. “Nell'elaborare il nuovo regolamento - ha spiegato Modonesi - abbiamo tenuto conto delle caratteristiche specifiche delle vie interessate e della loro densità residenziale, elementi che verranno sempre tenuti ben presenti in occasione di eventuali ulteriori provvedimenti di limitazione in altre zone della città”.

PER SCARICARE IL TESTO DELL'ORDINANZA --->> ordinanza_25luglio2008.doc
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl