Delibere approvate nella riunione di Giunta di marted 26 agosto

26/ago/2008 14.05.50 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Ok della Giunta anche alla sistemazione di via Saragat e a nuove regole per gli alloggi Erp
Manutenzione antincendi per le scuole cittadine


26-08-2008

Delibere approvate nella riunione di Giunta di martedì 26 agosto

Assessorato Lavori pubblici, Edilizia monumentale, Relazioni con i cittadini, assessore Mariella Michelini:
· Manutenzioni in programma per le strutture scolastiche. Ammonta complessivamente a 800mila euro lo stanziamento approvato stamani dalla Giunta per due progetti di interventi di manutenzione da eseguire nelle strutture scolastiche e in altri edifici di proprietà comunale. Tra le opere in programma, lavori di natura edile, idraulica ed elettrica per l’adeguamento degli ambienti alle normative in materia di prevenzione degli incendi e per la richiesta del relativo certificato (Cpi). I lavori saranno affidati con asta pubblica.
· Più agevole l’accesso al nuovo incubatore. Serviranno a migliorare il percorso di ingresso al complesso del nuovo incubatore per imprese nelle vicinanze della Facoltà di Ingegneria, i lavori di sistemazione programmati per un tratto di via Saragat, della lunghezza di circa 120 metri. L’intervento di risanamento comprenderà il completo rifacimento dei marciapiedi, della pavimentazione stradale e delle cordolature per una spesa di 31.400 euro, da finanziare con economie realizzate su precedenti progetti comunali.

Assessorato Politiche abitative, Pari opportunità, Immigrazione assessore Marinella Palmieri:
· Nuove regole per l’assegnazione degli alloggi Erp. Puntano a soddisfare in maniera più rigorosa le richieste della comunità, evitando possibili abusi, le modifiche apportate ai regolamenti comunali per la gestione dell’Edilizia residenziale pubblica e per l’assistenza ai cittadini in emergenza abitativa. Le variazioni, che dovranno passare anche al vaglio del Consiglio comunale, sono state oggetto di confronto con i sindacati degli inquilini, l’Acer e i Servizi sociali e tengono conto dei mutamenti che si sono di recente verificati nella composizione delle tipologie di soggetti che richiedono assistenza.
Tra le nuove disposizioni figura l’introduzione di due sottograduatorie per l’assegnazione degli alloggi Erp a favore delle giovani coppie e degli adulti con minori a carico, con una riserva annua di aggiudicazioni del 10% per ciascuna categoria. Si prevede inoltre che le assegnazioni temporanee per situazioni di “emergenza abitativa” non possano trasformarsi automaticamente in definitive e viene introdotto, tra le condizioni che concorrono alla composizione del punteggio per l’accesso all’Erp, l’anzianità di residenza nel Comune.
In tema di assistenza per i soggetti in emergenza abitativa, viene anche inserita, tra le categorie dei beneficiari, quella dei cittadini seguiti dal servizio sociale che non usufruiscono degli alloggi a disposizione del servizio stesso e per i quali questo si impegna a sostenere la quota di canone a carico dell’assistito che non sia in grado di adempiervi.

Assessorato Sanità, Politiche socio-sanitarie e per l’integrazione, assessore Maria Giovanna Cuccuru:
· Aiuti per un bimbo mauritano ustionato. Servirà a coprire le spese sostenute per il ricovero all’ospedale Sant’Anna di un bambino mauritano il contributo di 2.540 euro concesso all’associazione onlus Chirurgo e bambino di Ferrara. Il piccolo paziente con danni da ustione è stato ospite della struttura cittadina nell’autunno scorso per un intervento chirurgico.

Assessorato Bilancio, Finanze e tributi, Patrimonio, assessore Roberto Polastri:
· Rinnovate due concessioni di proprietà comunali. Resterà a disposizione della società Amatori Schaferhunde per altri due anni il terreno comunale di 5mila metri quadri in via Canapa, utilizzato per l’addestramento di cani di razza.
L’associazione di volontariato Club Integriamoci potrà invece usufruire per altri quattro anni dei locali all’interno del centro civico di Pontelagoscuro.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl