Seduta del consiglio comunale

Dopo la replica dell'assessore Maria Giovanna Cuccuru sono intervenuti i consiglieri Maria Giulia Simeoli (Pdci), Massimo Masotti (FI), Barbara Diolaiti (Verdi), Mauro Malaguti (AN-PdL), Irene Bregola (Prc), Francesco Rendine (AN-PdL), Liliano Cavallari (Io amo Ferrara), Ubaldo Ferretti (PD) La delibera è stata approvata all'unanimità.

24/nov/2008 19.47.02 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Nella seduta del Consiglio comunale di oggi 24 novembre
Approvato il nuovo ‘Regolamento comunale per la tutela degli animali’


24-11-2008

Il Consiglio comunale ha approvato oggi all’unanimità il nuovo ‘Regolamento comunale per la tutela degli animali’. I 56 articoli sono scaturiti al termine di un lungo percorso di approfondimento e concertazione e sostituiranno l’attuale raccolta normativa che, con successive modifiche e integrazioni, è in vigore da giugno del 2004. L’assemblea ha inoltre approvato un ordine del giorno presentato dal gruppo Verdi per la pace in merito all’adozione della “Carta di Ferrara su obblighi umani e interessi degli animali”.

Assessore Maria Giovanna Cuccuru
- Approvazione del nuovo Regolamento comunale per la tutela degli animali
La delibera è stata illustrata dall’assessore Maria Giovanna Cuccuru.
Per presentare un ordine del giorno in merito all’adozione della “Carta di Ferrara su obblighi umani e interessi degli animali”, è intervenuta la consigliera Barbara Diolaiti - Verdi. La ‘carta’ impegna la Giunta a garantire “la tutela delle biodiversità aumentando gli spazi verdi, la cura della vegetazione e favorendo un buon equilibrio ecologico nel territorio con la realizzazione di reti ecologiche finalizzate allo scopo; a valorizzare e incentivare gli allevamenti che operano nel rispetto del benessere degli animali consentendo loro di vivere secondo quanto previsto dall’OMS; a promuovere iniziative di divulgazione tese a riconoscere come valore il corretto rapporto uomo-animale quali convegni, campagne di sensibilizzazione e informazione sul comportamento animale rivolte ai cittadini, progetti educativi da attivare all’interno delle scuole; a favorire studio e progetti di per-therapy; a promuovere azioni di vigilanza contro il rilascio di sostanze velenose e azioni vol! te ad incentivare l’adozione responsabile e consapevole degli animali e prevenire l’abbandono; a promuovere una campagna di sensibilizzazione all’inserimento del microchip e azioni di informazione e controllo sulla pratica della macellazione rituale, effettuata in deroga alla normativa vigente, anche attraverso l’opera di mediatori culturali..”.(approvato)

Sono quindi intervenuti i consiglieri Mauro Malaguti AN-PdL, Liliano Cavallari (Io amo Ferrara), Ubaldo Ferretti (PD). Dopo la replica dell’assessore Maria Giovanna Cuccuru sono intervenuti i consiglieri Maria Giulia Simeoli (Pdci), Massimo Masotti (FI), Barbara Diolaiti (Verdi), Mauro Malaguti (AN-PdL), Irene Bregola (Prc), Francesco Rendine (AN-PdL), Liliano Cavallari (Io amo Ferrara), Ubaldo Ferretti (PD)

La delibera è stata approvata all’unanimità.

LA SCHEDA – La realizzazione del nuovo ‘Regolamento comunale per la tutela degli animali’ nasce dalla necessità di integrare e aggiornare quello finora in vigore (dal giugno 2004) proponendosi al contempo di ripresentare e favorire una sempre più corretta convivenza uomo-animale in ambiente urbano. L’opera di revisione era ormai urgente alla luce anche delle sostanziali modifiche apportate alla materia dalle molteplici norme emanate in questi anni dal legislatore nazionale e regionale e a seguito delle osservazioni poste dalle associazioni animaliste presenti nella Consulta comunale e dal Servizio veterinario dell’Azienda Usl. Diverse le novità introdotte nella raccolta normativa, grazie anche all’inserimento di ulteriori dieci articoli e quattro nuovi titoli dedicati a nuove tematiche: ai conigli da compagnia, ai cavalli, alla pet-therapy e alla macellazione degli animali.
Si è scelto di qualificare l’impegno della collettività nei confronti di ‘esseri senzienti’ individuando in particolare divieti di utilizzo di animali vivi come alimento per altri animali in luogo pubblico, di esposizione e offerta di animali vivi e di vendita e cottura di crostacei vivi. Viene dato libero accesso agli animali d’affezione nei pubblici esercizi - non come concessione ma come libera scelta del gestore - e libero accesso a cani accompagnati presso tutti gli uffici comunali (eccetto le gallerie d’arte, i musei e le pinacoteche). Viene inoltre ampliata la gamma dei divieti di maltrattamenti o comportamenti lesivi nei confronti degli animali. I cani devono essere tenuti in strutture idonee dal punto di vista igienico e sanitario e recinti e box – così come le recinzioni - dovranno avere misure precise, disporre di cucce adeguate e collocate sotto una tettoia idonea a proteggere gli animali dalle intemperie. D’ora in poi i proprietari o detentori a qualsiasi t! itolo di animale dovranno esibire, su richiesta degli incaricati della vigilanza, gli idonei strumenti di raccolta degli escrementi solidi prodotti. Semplificate inoltre le sanzioni: ne sono previste tre, con carattere pecuniario, rapportate alla gravità dell’illecito accertato.


Assessore Marcello Marighelli
- Autorizzazione al recesso del Comune di Cento dal Consorzio provinciale formazione Ferrara (C.P.F.) ai sensi dell’articolo 9 dello statuto consortile
Dopo l’illustrazione dell’assessore Marcello Marighelli sulla delibera sono intervenuti i consiglieri Ilario Zamariolo-PS (intervenuto anche a nome del gruppo dei Verdi), Enrico Brandani (AN-PdL), Gianluca Vitarelli (PD), Maria Giulia Simeoli (Pdci). Dopo la replica dell’assessore Marcello Marighelli per dichiarazioni di voto sono intervenuti i consiglieri Kiwan Kiwan (Prc), Barbara Diolaiti (Verdi), Ilario Zamariolo (PS), Enrico Brandani (AN-PdL), Gianluca Vitarelli (PD), Massimo Masotti (FI)
La delibera è stata approvata all’unanimità.

Il Consiglio comunale è attualmente ancora in corso.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl