Il teatro G.Verdi di Porotto investe sui giovani

27/nov/2008 10.57.21 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Sabato 29 novembre i musicisti del conservatorio Frescobaldi aprono la nuova stagione
Il teatro “G.Verdi” di Porotto investe sui giovani


27-11-2008

Un concerto dei giovani musicisti del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, vincitori delle borse di studio del concorso ‘Circolo Negozianti’, inaugurerà sabato 29 novembre alle 21 la stagione teatrale e lirica del teatro Giuseppe Verdi di Porotto.
L’esibizione prevede la partecipazione dei solisti Giacomo Cardelli, Lavinia Soncini, Matteo Cardelli, Guido Masin, Davide Finotti, Luca Lampis, Mariagrazia Donato, Olena Kurkina e Ludovico Galletti. L’organizzazione dello spettacolo è stata curata da Maria Cristina Osti e Franco Ragazzi. L'evento s'inserisce in un percorso conoscitivo della magia del teatro, che ha visto coinvolti i ragazzi delle scuole medie del territorio e i loro docenti. Quella di sabato 29 novembre sarà la prima collaborazione tra il teatro di Porotto e il Conservatorio di Ferrara, con l’auspicio che si possa consolidare una sempre più stretta collaborazione tra i due soggetti.
Questi gli altri appuntamenti per la stagione 2008-2009: venerdì 19 dicembre alle 21 e domenica 21 dicembre alle 16 andrà in scena in forma completa, con scene e costumi, l'opera lirica ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi; il 21 marzo alle 21 verrà presentata l’operetta ‘La vedova allegra’ di Franz Lehar, mentre il 19 marzo lo stesso spettacolo sarà in scena al Ridotto del Teatro Comunale. Nel mese di aprile si terrà invece l’ormai consolidata rassegna corale 'Dal Po al Reno'. L'appuntamento, alla quinta edizione, vede coinvolte corali dai repertori più vari, dal gospel al coro di montagna, dai cori lirici a quelli dialettali.
Il teatro “G. Verdi” è una piccola realtà che si autogestisce grazie alla collaborazione di un gruppo di volontari che provvede alla sua conduzione in accordo e sintonia con la circoscrizione Zona Nord Ovest e col contributo di alcuni sponsor. Il ricavato delle attività viene annualmente devoluto ad enti benefici in occasione del concerto finale della stagione (solitamente nel mese di maggio). Per informazioni rivolgersi al numero 349 6058375.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl