Al centro Girasole la mostra di Cristiana Sarasini

10/dic/2008 15.32.03 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Al centro Girasole la mostra di Cristiana Sarasini
Da Tharaka immagini di vita nell’ospedale dei ferraresi


10-12-2008

Un diario fotografico della vita quotidiana nell’ospedale di Tharaka. Con la mostra “Racconto… le mie immagini“, che sabato 13 dicembre alle 17 sarà inaugurata al Centro di fisioterapia “Girasole”, Cristiana Sarasini offre uno spaccato della propria esperienza di volontariato nell’ospedale dei ferraresi in Kenya.
L’esposizione a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 31 gennaio prossimo e rappresenta una nuova tappa del ciclo di mostre programmato dal Centro di via Tassini 6/1, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara.

LA SCHEDA
Nelle sue fotografie, Cristiana Sarasini racconta, con partecipazione e coinvolgimento emotivo, la quotidianità dell’ospedale di Tharaka e i momenti salienti del proprio periodo di volontariato come fisioterapista. La struttura africana, inaugurata nel 2004 grazie all’impegno congiunto di Enti pubblici e associazioni di volontariato (tra cui Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Ferrara, Comune di Montebelluna, associazione “Un ospedale per Tharaka” di Ferrara, associazione “Volontariato insieme” di Montebelluna, associazione “Una mano tesa per Tharaka” di Caserta), è nata per rispondere soprattutto a esigenze di carattere ostetrico e pediatrico, ma ben presto è divenuta il principale presidio per tutte le emergenze sanitarie della zona, considerata una delle più povere del Kenya. Questo risultato si deve alle numerose azioni che, con il fondamentale supporto della comunità ferrarese, hanno permesso di dare continuità al progetto iniziale, rendendo ancora più proficu! a la collaborazione instaurata dagli operatori con le autorità locali. L’ospedale è attualmente dotato di più di cento posti letto, due sale operatorie, una sala parto, diversi reparti specialistici, un laboratorio analisi, cliniche mobili e una palestra di riabilitazione; al suo interno, i medici pediatri della clinica di Ferrara hanno preso parte di recente a un’iniziativa per riconoscere e trattare la malnutrizione infantile, soprattutto nei primi mesi di vita.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl