PALAZZO CAVALIERI - Sabato 31 gennaio ore 17 Inaugurazione dei restauri e mostra (schede)

31/gen/2009 07.52.17 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
PALAZZO CAVALIERI - Inaugurazione dei restauri e mostra dedicata agli ex studenti del Dosso Dossi
Un palazzo prestigioso riapre con gli artisti che hanno reso grande la scuola d'arte della città


31-01-2009

L’Istituto d’Arte "Dosso Dossi" è ritornato nella sede storica di via de’ Romei 5 dopo gli importanti lavori di restauro. La restituzione agli studenti e alla città della prestigiosa sede di Palazzo Cavalieri sarà presentata sabato 31 gennaio alle 17 dal sindaco Gaetano Sateriale. Seguirà l'inaugurazione nelle sale del palazzo restaurato della mostra “Generazioni”, rassegna di opere di ex allievi che hanno sviluppato una carriera artistica a livello professionale. L'esposizione, patrocinata dal Comune di Ferrara, sarà visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 19 fino al 21 febbraio.

LA SCHEDA (A cura del Servizio Lavori Pubblici e Infrastrutture)
- Lavori di restauro nella sede dell'Istituto d'Arte Dosso Dossi Via De' Romei
Il progetto, elaborato in accordo con la Soprintendenza ai Beni Architettonici, ha puntato principalmente all'adeguamento dei locali alle leggi in vigore in materia di prevenzione incendi, abbattimento delle barriere architettoniche e ammodernamento degli impianti termico, elettrico, antincendio e igienico-sanitario. Il tutto, con un occhio di riguardo alla conservazione e al ripristino delle componenti originarie dell'edificio, come la scala principale, i pavimenti, gli infissi, le porte e i contro-soffitti lignei.
Particolare cura è stata riservata al recupero del portone d'ingresso, alla pulizia del portale e degli elementi in marmo decorativi della facciata, oltre che al restauro dei soffitti a cassettoni dipinti.
Adeguata attenzione è stata rivolta anche alle due colonne in marmo, con relativi capitelli, la cui presenza è stata evidenziata dalle demolizioni eseguite tre anni fa. Le colonne, posizionate ai lati dell'accesso principale al cortile interno, sono state restaurate e poste in risalto come testimonianze dell'antico porticato
Un primo intervento di recupero appaltato dall'Amministrazione comunale nel 2003 è stato interrotto pochi mesi dopo per il fallimento dell'impresa, che aveva proceduto alla sola realizzazione di una serie di demolizioni.
La spesa complessiva dell'intervento è stata di 2.376.000 euro, cofinanziata dalla Provincia, per la quota di 250mila euro, in base a quanto previsto dalla Convenzione sull'utilizzo degli edifici scolastici.

Ing. Raffaele Migliari, Arch. Alberto Ghirardelli - Progettazione e Direzione Lavori
Paola Tosi - Direttrice operativa dei restauri
Federica Bartalini e Maria Chiara Cenacchi di PerArtem” - Opere di restauro
Gaspari Gabriele Srl di Ascoli Piceno - Ditta esecutrice dei lavori
Ing. Luca Capozzi, Servizio Edilizia - Responsabile Unico del Procedimento
Tempo di realizzazione 510 giorni


ALTRO MATERIALE UTILE (A cura dell'Istituto d'Arte Dosso Dossi)

>> scheda_archittettonica_dosso_dossi.doc

>> scheda_storica_dosso_dossi.doc
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl