Un concorso per giovani curatori e critici d'arte

08/apr/2009 13.27.31 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
Entro il 19 giugno la consegna dei progetti
“A cura di...”: un concorso per scoprire nuovi curatori e critici d’arte


08-04-2009

E’ rivolto a studenti universitari curatori e critici d’arte tra i 18 e i 35 anni il concorso regionale “A cura di...” che l’Ufficio Giovani artisti del Comune segnala ai ferraresi con aspirazioni professionali in questo ambito. Promossa per il secondo anno dall’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena, l’iniziativa vede la collaborazione del GA/ER - Coordinamento Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna.
Obiettivo del progetto è quello di individuare critici e curatori che possano affiancare il lavoro e le ricerche dei giovani artisti, realizzare progetti e manifestazioni, formare gruppi di lavoro, lanciare nuove progettualità. Diversi sono infatti i giovani interessati a intraprendere percorsi professionali nel campo della curatela e della critica d’arte contemporanea e ai quali il progetto intende offrire occasioni di crescita e di visibilità, oltre che spazi di sperimentazione.
Potranno partecipare al concorso giovani che vivono, lavorano o studiano in Emilia Romagna e che, entro il prossimo 19 giugno, dovranno presentare un progetto di curatela di una mostra di arti visive, da realizzare nella città di residenza. Il progetto dovrà comprendere: la definizione di un tema e di un impianto concettuale su cui impostare l’esposizione; una selezione di giovani artisti da coinvolgere nel progetto, da 3 a 5, individuati per lo più nella propria provincia e con un’età compresa fra i 18 e i 35 anni; l’individuazione di un eventuale spazio per la mostra o l’indicazione di una tipologia di sede (in esterno, in interno, pubblica, privata, informale, recupero di spazi dismessi, abitazioni private) con la definizione delle caratteristiche e delle dimensioni di massima; la realizzazione a grandi linee del progetto di allestimento; la redazione di testi critici, con presentazione e curriculum degli artisti selezionati; la predisposizione di un preventivo di spesa d! i massima, tralasciando le spese di grafica e quelle relative alla produzione del materiale pubblicitario come inviti e folder, che sono già incluse e previste fra quelle sostenute dall’organizzazione.
Dalla selezione delle candidature pervenute saranno scelti, da un’apposita commissione di esperti ed operatori del settore, i progetti più interessanti da realizzare nelle diverse città della regione, tenendo conto dei seguenti fattori: originalità e attualità delle proposte, economicità e fattibilità di realizzazione, competenze critiche e curatoriali. Gli autori selezionati avranno la possibilità di mettere in pratica i loro progetti. Saranno inoltre previste la diffusione di un folder specifico per ogni esposizione e la pubblicazione di un catalogo che raccoglierà i materiali di tutte le mostre nell’arco delle tre edizioni dell’iniziativa.
Il materiale per la partecipazione al bando dovrà pervenire entro le 13 di venerdì 19 giugno 2009 al: Comune di Modena, Settore Cultura, Giovani d’Arte, via Galaverna 8, 41100 Modena.
Per ulteriori informazioni e per ricevere la copia completa del bando, è possibile rivolgersi all’Ufficio Giovani Artisti del Comune di Ferrara, via De Romei 3, tel. 0532 418306, email artisti@comune.fe.it.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl