L'erbario di Filippo de Pisis

13/ott/2009 12.50.56 Comune di Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CronacaComune

Ufficio Stampa
0532.419.243/244/338/452 (fax 0532.419.263)
http://www.comune.fe.it/stampa
ufficiostampa@comune.fe.it
La collezione recuperata dal Garden Club Ferrara all'ateneo di Padova
Donate alla città le immagini dell'erbario di Filippo de Pisis


13-10-2009

Giovedì 15 ottobre alle 17 il salone d’onore della Pinacoteca Nazionale (corso Ercole I° d’Este 21) ospiterà l’iniziativa pubblica dal tema ‘L’Erbario di Filippo de Pisis. Donazione di tutte le immagini dei suoi fogli alla città di Ferrara’.
Nel corso dell'incontro verranno in particolare tracciate le tappe che hanno portato, grazie alla volontà e al sostegno del Garden Club Ferrara, alla ricostruzione dell’erbario raccolto negli anni della giovinezza dal grande artista concittadino. Sarà inoltre l’occasione per ufficializzare la donazione da parte del Garden Club delle riproduzioni fotografiche di tutti i fogli che compongono la collezione alla nostra città e per essa alle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, arricchendo in tal modo ulteriormente la più importante raccolta pubblica di opere e documenti inerenti Filippo de Pisis.
Il ritrovamento dell'ingente collezione, che nel 1917 De Pisis donò all’ateneo di Padova, è frutto delle ricerche svolte da Paola Roncarati del Garden Club Ferrara e da Rossella Marcucci (curatrice dell’erbario) e da Sara Carlin (ricercatrice nel settore botanico) dell'Università di Padova. All’iniziativa di giovedì, organizzata da Garden Club Ferrara, Università degli Studi di Padova e Gallerie comunali d’Arte Moderna e Contemporanea interverranno l’assessore alla Cultura Massimo Maisto, il dirigente delle Gallerie Andrea Buzzoni insieme a Paola Roncarati, Luisa Ciammitti, Giulia Vullo, Gianmario Molin, Rossella Marcucci e Sara Carlin.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl