[EVENTI] AM'ARCORD STASERA PROPONE UN CONCERTO CON FRANCO FABBRI

Prosegue con successo l'appuntamento con la rassegna di musica popolare Am'arcord, dedicata quest'anno alla Resistenza e ai frutti di una esperienza che si è rinnovata attraversando nuove culture, nuovi linguaggi, nuove resistenze.

29/apr/2005 15.04.39 Ufficio Stampa Del Comune di Nonantola (MO) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Prosegue con successo l’appuntamento con la rassegna di musica popolare Am’arcord, dedicata quest’anno alla Resistenza e ai frutti di una esperienza che si è rinnovata attraversando nuove culture, nuovi linguaggi, nuove resistenze.

Venerdì 29 aprile alle ore 21 (ingresso libero) alla Sala M. Troisi è in programma il concerto del Trio Franco Fabbri, con F. Fabbri, E. Pavese e V. Denissénkov.

Franco Fabbri, musicista e musicologo, si occupa soprattutto dello studio comparato dei generi musicali e dell’analisi della popular music. È stato fra i fondatori degli Stormy Six, de“l’Orchestra”, della Iaspm. Collabora con Musica/Realtà, l’Unità, Diario. Insegna alle Università di Torino, Milano, Genova.

Nato da un’idea di Franco Fabbri (chitarrista, cantante e autore con gli Stormy Six dal 1966), il Trio risponde al desiderio di ripercorrere alcune tracce, solo parzialmente esplorate, della canzone d’autore, del folk revival politicamente impegnato, del rock, che sono alla base di uno dei lavori più originali e riusciti della canzone e del rock politico italiano, l’album Un biglietto del tram. Da Stalingrado alla canzone che dà il titolo al disco, le tracce riportano a Mikis Theodorakis e all’éndechno traghoudi derivato dal rebetico, ma anche a Woody Guthrie, a Ewan MacColl e alle canzoni della resistenza europea, ma anche ai Jethro Tull, a The Band e ai Fairport Convention. Da questa ricerca delle fonti potrebbe scaturire una corrente nuova, arricchita dalla maestria di Èrrico Pavese (chitarrista classico e contemporaneo) e di Vladímir Denissénkov (al baján, la fisarmonica russa, già collaboratore di Moni Ovadia e Fabrizio De André).

--
Mailing list "Eventi" della rete civica del comune di Nonantola. Per rimuovere la propria adesione:
http://web.comune.nonantola.mo.it/default.php?t=mail

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl