PER LA MOSTRA DI VILLA EMMA È LA VOLTA DI PARIGI

14/nov/2002 16.25.42 Ufficio Stampa Del Comune di Nonantola (MO) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Prosegue l’esposizione in ambito europeo della mostra fotografica e
documentaria “I ragazzi ebrei di Villa Emma a Nonantola. 1942-1943”
, vista in anteprima a Nonantola lo scorso anno alla presenza
dell’On. Casini Presidente della Camera ed esposta nel gennaio di
quest’anno a Roma a Palazzo Montecitorio, in occasione della
giornata della Memoria.

Dopo la presentazione avvenuta a Bruxelles lo scorso 5 novembre
presso la sede del Parlamento Europeo, alla presenza dei
parlamentari europei Elena Paciotti e Renzo Imbeni e con la visita di
diverse personalità del mondo politico, diplomatico ed accademico,
questa volta la mostra approda a Parigi dove sarà inaugurata presso
la Maison d’Italie de la Citè Internationale Universitaire ed esposta
dal 14 al 28 novembre presso la Maison Heinrich Heine, nell’ambito di
un’iniziativa organizzata dalla Maison d’Izieu, luogo di accoglienza
e memoria che dedica la sua attività all’informazione e
all’educazione, contro tutte le forme di intolleranza e razzismo.

Continua dunque, con la tappa nella capitale transalpina, il fitto
calendario di esposizioni della mostra che racchiude 120 fotografie
su un fatto di resistenza civile che si verificò a Nonantola fra il
1942-‘43, a favore di un gruppo di bambini e ragazzi ebrei rifugiati
presso Villa Emma a Nonantola e sottratti ad un destino di morte
certa, grazie al senso di giustizia e solidarietà degli abitanti del
luogo.






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl