REPLICA DEL SINDACO AD ARTICOLO PUBBLICATO SUL RESTO DEL CARLINO IN DATA 05/08/2005

REPLICA DEL SINDACO AD ARTICOLO PUBBLICATO SUL RESTO DEL CARLINO IN DATA 05/08/2005

06/ago/2005 14.35.00 Ufficio Stampa Del Comune di Nonantola (MO) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nonantola, 6 agosto 2005

Al Resto del Carlino di Modena

Oggetto: replica del Sindaco ad articolo pubblicato sul Resto del Carlino in data 05/08/2005

In tema di stranieri, il capogruppo di Forza Italia non riesce ad andare oltre ad affermazioni di pura demagogia, replica il Sindaco Borsari, esprimendo fra l’altro opinioni contrarie a quelle che autorevoli esponenti del Governo di centro destra , come il vice Presidente Fini, fino a poco tempo fa dichiaravano pubblicamente in tema di diritto al voto a favore degli stranieri residenti. Il voto simbolico che gli stranieri residenti a Nonantola sono stati chiamati ad esprimere in occasione delle elezioni del 2004, non può certo essere definito un esperimento propagandistico, bensì una iniziativa concreta promossa per sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni sulla negazione di un diritto fondamentale come quello al voto, che è precluso ai cittadini stranieri che risiedono e vivono nel nostro paese ,!
pagando i tributi locali e le tasse . La sentenza del Consiglio di stato cui fa riferimento il consigliere Malaguti non sminuisce o delegittima il valore e significato alle iniziative e dei progetti intrapresi in questi anni dall’Amministrazione comunale, per dare ai cittadini stranieri la possibilità di far sentire la propria voce nelle sedi opportune. In tema di immigrazione clandestina poi, Malaguti farebbe meglio a chiamare il causa il governo centrale e non le forze dell’ordine locali impegnate sistematicamente in operazioni di controllo sulla regolarità delle presenze straniere. Quanto alle condizioni di vita degli stranieri presenti a Nonantola, ritengo sia innegabile - prosegue Borsari - che quella di Nonantola sia da tempo una realtà positiva che vede gli stranieri ben integrati nel tessuto economico e sociale della comunità locale , grazie anche alle politiche di accoglienza portate avanti dal Comune , senza la presenza di preoccupanti situazioni di emarginazione!
o di degrado sociale. Penso quindi che sia pura propaganda qu!
ella pro
clamata da Malaguti in tema di stranieri , mentre non si possano certo definire propagandistiche le iniziative e i progetti che l’Amministrazione comunale da anni promuove ed attua per essere una comunità aperta e solidale.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl