NONANTOLA - ACCORDO SINDACALE RAGGIUNTO SULLA POLIZIA MUNICIPALE

03/feb/2003 17.21.22 Ufficio Stampa Del Comune di Nonantola (MO) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
E’ stato siglato nei giorni scorsi l’accordo fra l’Amministrazione
comunale e le rappresentanze dei lavoratori della Polizia Municipale,
che ha superato così lo stato di agitazione proclamato dal SULPM poco
prima di Natale.
Oggetto dell’accordo è l’organizzazione dei servizi esterni per
quanto riguarda la gestione delle pratiche amministrative, che avrà
validità giuridica ed economica retroattiva dal 1 gennaio 2003 sino
al 31 dicembre 2004, ed è scaturito da una serie di incontri fra la
delegazione di parte pubblica, le Organizzazioni Sindacali e la
Rappresentanza Sindacale Unitaria. Per la riorganizzazione del
servizio si è tenuto conto in particolare di una serie di obiettivi
prioritari:
1) presidio del territorio con attività di accertamento degli abusi e
predisposizione d’idonee misure di prevenzione, con particolare
riferimento ai quartieri residenziali e alle zone commerciali;
2) verifica e controllo della circolazione stradale e con presenza
negli incroci ad alto flusso veicolare, nelle ore di maggior traffico
e adozione di ogni misura necessaria ad alleggerire il traffico e a
prevenire abusi o incidenti;
3) attività di accertamento e controllo per quanto di competenza per
il corretto svolgimento delle attività edilizie e imprenditoriali,
applicando misure che tendano a prevenire l’insorgere di fenomeni di
illegittimità, attivando misure di repressione là dove necessario;
4) attivazione di servizi di presidio del territorio domenicali (12
all’anno), serali dalle 18 alle 24 (12 all’anno, da svolgersi durante
la settimana), notturni dalle 20.30 alle 2.30 (24 nel periodo
ottobre-aprile), e di rappresentanza con il gonfalone (12 all’anno)
5) Prosecuzione del confronto per organizzare l’attivazione dei
servizi svolti in forma associata con il Comune di Castelfranco
Emilia e di San Cesario sul Panaro, al fine di gestire congiuntamente
alcuni altri servizi di presidio e di pronto intervento notturni e/o
festivi, recapito e riscossione delle contravvenzioni e notifiche.

Per realizzare questi obiettivi il Corpo di Polizia Municipale di
Nonantola verrà dotato di risorse umane e mezzi, oltre a vedersi
attribuite indennità integrative alla retribuzione ordinaria, per lo
svolgimento dei turni serali, notturni e festivi, così come per altri
servizi saltuari svolti dal Comando.

L’Amministrazione Comunale provvederà infatti da subito
all’assunzione di una risorsa con profilo amministrativo che era già
stata prevista nel Bilancio 2003, mentre sarà sostituita da un agente
di p.m. con contratto di formazione-lavoro una maternità in essere,
eventualmente da confermare alla fine del periodo di 12 mesi, sulla
base dell’accordo sovracomunale.

Il Comune inoltre procederà, come già previsto, all’acquisto o
noleggio di una nuova autovettura per la Polizia municipale con
alimentazione a basso impatto ambientale, mentre verrà revisionato il
parco dei motocicli in dotazione, fermo restando la loro attuale
condizione di sicurezza per gli operatori.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl