LE MONDINE DI NONANTOLA SU GRANDE SCHERMO

giovane regista Matteo Bellizzi per dare vita - sulla traccia del

13/mar/2003 14.57.43 Ufficio Stampa Del Comune di Nonantola (MO) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 15 marzo anteprima nonantolana del film indipendente torinese
“Sorriso Amaro”, patrocinato dal Comune di Nonantola.
55 anni dopo la Mangano, le mondine nonantolane mettono in scena
un’Italia più vera aggiungendo nuova forza alla storia recente del
movimento femminile.


55 anni dopo Silvana Mangano, le mondine tornano protagoniste di un
soggetto cinematografico. Sono quelle di Nonantola, scelte dal
giovane regista Matteo Bellizzi per dare vita - sulla traccia del
vecchio “Riso Amaro” - a un ritratto più realistico e fedele della
realtà. Con Bellizzi le mondine tornano a rivedere le risaie, come
allora in viaggio dall'Emilia al Piemonte, per ritrovare i luoghi
legati al passato oggi enormemente trasformati dai grandi cambiamenti
avvenuti in campagna.

Il film, proiettato in anteprima a Nonantola sabato 15 marzo al
cinema Arena alle ore 15 (ingresso gratuito), si intitola “Sorriso
Amaro/Rice Girls”. Già dal titolo, il film intende proporre un
percorso che parte dal film di De Santis del '48 ribaltando il grande
scarto tra realtà e rappresentazione messo in scena allora. L'intento
non è tanto quello di ‘smentire’ il film, quanto quello di togliere i
filtri edulcorati dell'epoca, ricavandone una riflessione profonda e
a più dimensioni sul passato recente non solo della società italiana,
ma della storia specifica delle donne, della loro forza e del loro
desiderio di vita.

“Sorriso Amaro”, realizzato in coproduzione con YLE - TV 1 Finnish
Broadcasting Corporation e la partecipazione di RTSI Televisione
Svizzera e che ha avuto fra gli altri il patrocinio del Comune di
Nonantola, del Comune di Vercelli, della Regione Piemonte, di
Emilia-Romagna Film Commission, è un’opera della Stefilm, una casa di
produzione indipendente torinese che, da più di dieci anni promuove
progetti nei quali siano riconoscibili forti storie umane, con
l’obiettivo di sviluppare storie e personaggi che riflettano l’arte,
la cultura e la società italiana, ristabilendo nel contempo una
cultura del documentario in Italia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl