CENTRO STORICO E COMMERCIO: CONCESSI OLTRE 162.000 EURO DI FINANZIAMENTI

Con il supporto e la consulenza dello studio

26/mar/2003 17.09.24 Ufficio Stampa Del Comune di Nonantola (MO) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
E’ una notizia molto importante quella che il Comune di Nonantola e
l’Associazione pubblico-privata NonantolAmo hanno ricevuto in questi
giorni.

Nel corso del 2002 era stato infatti avviato un percorso di
aggregazione della rete commerciale del centro storico e non, tesa da
un lato alla costituzione di un nuovo soggetto misto con il Comune di
Nonantola per unire gli sforzi di valorizzazione e promozione del
territorio, e dall’altro per richiedere finanziamenti per gli
interventi di ammodernamento e qualificazione della rete commerciale
e del centro storico. Con il supporto e la consulenza dello studio
Marketing city di Rosario Cardillo, erano state presentate pertanto
quattro domande di finanziamento sull’art.10 della Legge regionale
41/97 per richiedere un co-finanziamento a progetti per la
riqualificazione e la valorizzazione della rete commerciale, e nei
giorni scorsi la Provincia ha comunicato l’ammissione delle domande a
finanziamento per un totale di 162.298,45 euro così suddivisi:

1. Interventi di qualificazione e ammodernamento della rete
commerciale del centro storico (contributi ai singoli operatori) -
81.427,50 euro
2. Interventi di qualificazione e ammodernamento della rete
commerciale del centro urbano (contributi ai singoli operatori) -
24.862,50 euro
3. Intervento di qualificazione di vie e piazze del centro storico
(contributo concesso al Comune di Nonantola) - 52.208,45 euro
4. Contributo all’Associazione NonantolAmo - 3.800 euro

"Siamo ovviamente soddisfatti - ha affermato l’Assessore alle
Attività Produttive, Federica Nannetti - perché viene premiato il
percorso avviato nel 2001 e che ha visti impegnati l'Amministrazione
Comunale assieme a numerosi operatori commerciali, con il sostegno
delle associazioni di categoria, nella promozione di corsi di
formazione, nella nascita dell’Associazione NonantolAmo e in alcune
prime iniziative di sviluppo di un’azione coordinata di
valorizzazione".
Un risultato che rafforza ulteriormente la convinzione che l'unione
tra pubblico e privato, in questo campo, possa rappresentare il
valore aggiunto nelle azioni che si mettono in campo, e che giunge
nel bel mezzo dello svolgimento delle Celebrazioni centenarie
nonantolane, quale appuntamento di importanza europea per gli eventi
culturali e scientifici inseriti nel programma delle attività che
terminerà nel febbraio del 2004.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl