Anguillara Il Comune chiede chiusura Cupinoro

Anguillara chiede la chiusura di Cupinoro

05/mar/2005 15.50.31 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Anguillara chiede la chiusura di Cupinoro

In una nota inviata dal sindaco Minnucci alla vicepresidente provinciali Rinaldi in cista
di una riunione del 7 marzo sulla emergenza la posizione dell’amministrazione comunale di
Anguillara sulla questione rifiuti.

In una nota inviata alla vicepresidente della Provincia di Roma Rosa Rinaldi in vista di
una riunione da lei convocata per lunedì 7 marzo sull’”emergenza Cupinoro” con i sindaci
del territorio di Bracciano e Civitavecchia, il sindaco di Anguillara Emiliano Minnucci,
unitamente al consigliere delegato all’Ambiente e Sviluppo Sostenibile Giuseppe Girardi,
ribadiscono che “la discarica di Cupinoro deve essere chiusa e l’area ripristinata”.
“Vogliamo - sottolineano ancora - che il problema rifiuti venga affrontato nel rispetto
della legge e dei sani concetti che la ispirano: prioritario, in primo luogo, impegno per
incentivare la raccolta differenziata quale perno su cui ruotano le politiche volte a
minimizzare l’uso del suolo per discariche; inversione di direzione, in secondo luogo,
rispetto ad iniziative che ribaltano il principio che vede la termovalorizzazione
soltanto come anello terminale di un ciclo virtuoso. I Comuni del territorio -
ribadiscono nella nota Minnucci e Girardi - devono farsi carico, con azioni condivise e
concertate, del problema rifiuti ed assumersi la responsabilità di indicare soluzioni
concrete. Solo in questo quadro - precisano - avrebbe un senso prorogare ancora nel
tempo, brevissimo, l’esercizio di Cupinoro e solo con garanzia di trasparenza nella sua
gestione e controllo da parte dei cittadini, altrimenti - annunciano - cambieremo strada,
con azioni forti già sperimentate in altre parti del nostro Paese”.
Oltre ad auspicare che “si superi rapidamente la situazione commissariale del Lazio, che
di fatto rappresenta un ostacolo per la soluzione dell’emergenza rifiuti nella nostra
Regione e una “opportunità” da alcuni sfruttata per giustificare interventi “autoritari”
presi in direzioni che non condividiamo”, Minnucci e Girardi sottolineano che “quanto al
problema specifico legato alla chiusura della discarica di Civitavecchia, siamo per una
posizione di grande durezza e intransigenza rispetto alle responsabilità e ai compiti
disattesi di quella amministrazione ma anche della Regione”.

Anguillara 5 Marzo 2005

Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani
uff.stampa@comune.anguillara-sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086
comunicato n. 0090
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl