Roma No Limits: il 12 giugno lo sport estremo torna ad Anguillara

24/mag/2005 20.39.45 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Roma No Limits: il 12 giugno lo sport estremo torna ad Anguillara

Percorsi più difficili per la seconda edizione tra laghi, boschi, fiumi del territorio
sabatino

“Anguillara si trasforma sempre di più in città dello sport. Dopo il successo dello
scorso anno è per noi un grande onore poter ospitare la seconda edizione di una
manifestazione come Roma No Limits configurata sui nostri territori che possono vantare
ben due laghi, boschi, fiumi e spazi, scenari preziosi per le discipline estreme”. Così
Riccardo Papi, consigliere comunale allo Sport ha commentato oggi, a margine della
conferenza stampa di presentazione ufficiale svoltasi al Palazzo delle Federazioni del
Coni, la manifestazione Roma No Limits in programma ad Anguillara il 12 giugno prossimo.
Dopo il saluto di Riccardo Viola, presidente provinciale del Coni che ha sottolineato
come la manifestazione offre una “nuova dimensione dello sport”, l’organizzatore Umberto
Silvestri (fondatore, tra l’altro, ed ex presidente della Maratona di Roma) ha
illustrato alcuni dettagli dell’edizione 2005: resi più difficili i percorsi, portata ai
42,195 chilometri canonici l’Extreme Marathon.
“Si tratta di discipline estreme fatte in piena sicurezza - ha detto ancora Silvestri
nelle quali tutti possono confrontarsi (iscritti anche atleti over 70) puntando
soprattutto ad una vittoria con se stessi”. Una lettura della manifestazione in chiave
diversa è stata data da Enzo Maulucci, presidente nazionale della Federazione Italiana
Survival ed antropologo di professione. “Il survival - ha detto - tende a riportare lo
sport alle sue origini di necessità. In nuce - ha aggiunto - segna il superamento anche
di limiti culturali”.
In questi giorni gli ultimi preparativi per dare il via alle prove. Impegnativa anche la
misurazione del percorso effettuata quest’anno con tecnologie più adeguate ed in
particolare 4 Gps.
L’appuntamento è per il 12 giugno alle 9.30 sul lago di Anguillara.
Nella stessa giornata sempre ad Anguillara torna, in parallelo alla Roma No Limits, anche
la Jhonny Triathlon Roma Cup 2005 per l’organizzazione di Gianluca Calfapietra. Si tratta
si una prova che già negli anni passati si tenne ad Anguillara (l’ultima edizione è stata
nel 1996) e “ che - ha detto Calfapietra - grazie all’impegno di un’amministrazione
dinamica ed intraprendente in campo sportivo, riporta il grande Triathlon in uno scenario
suggestivo, ritrovando uno dei più bei percorsi della penisola sia dal punto di vista
tecnico che paesaggistico. Anguillara 24 maggio 2005

Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani
uff.stampa@comune.anguillara-sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 - Tel. 06/99600023 - Fax
06/99607086 comunicato n. 0150
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl