Anguillara In scena La Traviata

Anguillara In scena La TraviataCOMUNICATO STAMPA

Allegati

27/lug/2005 18.30.36 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Anguillara tra le “Cento Città in Musica”
Il 3 agosto va in scena La Traviata di Giuseppe Verdi

Il progetto presentato a Palazzo Valentini dall’assessore alla Cultura Vincenzo Vita

“L’opera è il prodotto della cultura italiana per eccellenza, che ha quasi le
caratteristiche dell’ipertesto, è sempre uguale e, allo stesso tempo, grazie alle
interpretazioni, sempre diversa”.
Grande entusiasmo da parte dell’assessore alla Cultura alla Provincia di Roma Vincenzo
Vita alla presentazione di “Cento Città in Musica”, progetto culturale innovativo che
grazie al fatto che riunisce vari comuni ha ottenuto un contributo specifico dal
ministero dei Beni Culturali. Nell’ambito di questa rassegna, il 3 agosto alle 21 ad
Anguillara in piazza del Lavatoio andrà in scena “La Traviata”, l’opera di Giuseppe Verdi
tra le più amate dal grande pubblico (ingresso 10 euro). Nei panni di Violetta Valery il
soprano Arianna Morelli che duetterà con Paolo Macedonio (Alfredo Germont). Impegnati,
per la regia di Dario Micheli e la direzione d’orchestra di Sergio La Stella, anche il
Coro Lirico Italiano preparato dal maestro Renzo Renzi, l’Orchestra Sinfonica Nova
Amadeus fondata nel 1982 da Stefano Sovrani e i ballerini della Compagnia Italiana di
Danza Classica 80 preparati dalla coreografa Alessandra Delle Monache.
L’obiettivo di “Cento Città in Musica” è in primo luogo quello di diffondere anche a
livello “periferico” un repertorio che rappresenta una parte importante dell’identità
culturale e che viene riconosciuto in tutto il mondo come simbolo della cultura e del bel
canto italiano.
“Con particolare soddisfazione - ha detto al riguardo l’assessore provinciale Vita -
abbiamo voluto promuovere l’edizione 2005 di Cento Città in Musica, non solo per
l’indubbio valore artistico del progetto, con un allestimento di grande livello della
Traviata di Verdi, ma soprattutto perché l’iniziativa è del tutto coerente con le linee
fondamentali sulle quali si incardina la politica culturale della Provincia Capitale. La
realizzazione di eventi di grande pregio - ha aggiunto - attraverso la creazione di un
sistema di Comuni che si raccolgono attorno ad un’idea, rappresenta una strategia
efficace per creare un circuito culturale che si avvale di effetto virtuoso anche per
l’abbattimento dei costi di produzione. Cento Città in Musica - ha commentato ancora
Vita - è un altro importante elemento del palinsesto culturale con il quale, oltre a
raccogliere la domanda di consumi culturali che emerge anche nell’hinterland, si punta a
valorizzare teatri, palazzi storici, castelli, ville e piazze che costituiscono l’immenso
patrimonio artistico provinciale”.
“Da parte nostra - ha sottolineato il sindaco di Anguillara Emiliano Minnucci - nel corso
della presentazione del progetto avvenuta a Palazzo Valentini - riuscire a portare ad
Anguillara una produzione artistica di questo genere richiede un grande impegno di
carattere finanziario che, tuttavia, sentiamo di dover sostenere anche per allontanarci
dal rischio di omologazione che può riguardare anche le produzioni culturali. La sinergia
che sta alla base del progetto, la creazione di una rete tra comuni desiderosi di
mettersi insieme per fare cultura è un’altra delle ragioni - ha concluso il sindaco
Minnucci - che ci ha spinto a aderire al progetto e a lavorare perché anche in futuro
l’appuntamento con la grande musica lirica venga riproposto”.
Si allega foto conferenza stampa.
Anguillara 27 luglio 2005
Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani
uff.stampa@comune.anguillara-sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086
comunicato n. 0188
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl