Anguillara Presentazione ufficiale piroga neolitica

inaugurazione del nuovo centro visite che fa capo al Sistema Turistico Cerite Tolfetano

19/set/2005 21.06.26 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
2° Convegno Internazionale di Archeologia Sperimentale
“La Marmotta” Villaggio neolitico sul lago

Anguillara - 24 e 25 Settembre 2005

Presentazione ufficiale dell’ultima piroga riportata in superficie ed inaugurazione del
centro visite del Sistema Turistico Cerite-Tolfetano-Sabatino. La manifestazione si
avvale della collaborazione della Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico-
Etnografico “Luigi Pigorini” e del Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates

Una due giorni all’insegna della preistoria e dell’archeologia sperimentale con
contributi di soprintendenti, amministratori del Comune di Anguillara, Provincia di Roma
e Regione Lazio e interventi di esperti internazionali. Cresce l’attesa ad Anguillara per
il 2° Convegno Internazionale di Archeologia Sperimentale, in programma per il 24 e 25
settembre prossimi, dedicato a “La Marmotta” Villaggio neolitico sul lago di Bracciano.
Verrà presentata per la prima volta al pubblico l’ultima piroga rinvenuta nel villaggio
sommerso a 12 metri di profondità sotto il promontorio di Anguillara che risale al sesto
millennio a.C.. Il natante, riportato a galla quest’estate, verrà restaurato ad
Anguillara. Alle 17 del 24 settembre la presentazione ufficiale con la concomitante
inaugurazione del nuovo centro visite che fa capo al Sistema Turistico Cerite Tolfetano
Sabatino realizzato a seguito della ristrutturazione di parte dell’ex consorzio agrario
provinciale in via Anguillarese 145. La manifestazione è organizzata dalla Città di
Anguillara Sabazia - Assessorato al Turismo, in collaborazione con la Soprintendenza al
Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”, il Centro di Archeologia
Sperimentale Civitella Cesi - Blera Antiquitates, l’Associazione Culturale Tuscia Cultura
e l’Associazione Intercomunale Sistema Cerite-Tolfetano-Sabatino. In programma inoltre
nella due giorni, in vari punti del suggestivo centro storico di Anguillara, la
dimostrazione di lavorazioni antiche da parte di sperimentatori e artigiani. Si
ricostruiranno forme di vita quotidiana di età preistorica, protostorica e storica
attraverso la lavorazione di materie inorganiche e organiche.
“Abbiamo coinvolto le massime istituzioni e i più importanti esperti in materia -
sottolinea il sindaco di Anguillara Emiliano Minnucci - per un evento che assume
rilevanza nel panorama nazionale ed internazionale. Si tratta di un primo tentativo di
sviluppare un sistema di utilizzo a fini turistici del grande patrimonio archeologico di
epoca neolitica rinvenuto nel villaggio sommerso dalla Marmotta. E’ una grande occasione
di promozione di Anguillara come meta culturale. Da sottolineare inoltre la
collaborazione con il Museo Pigorini - aggiunge il sindaco - per il restauro in loco
dell’ultima piroga portata in superficie. La manifestazione è inoltre arricchita dalla
organizzazione di iniziative di archeologia sperimentale che si uniscono alla parte
convegnistica nell’ambito del quale avrà modo di svilupparsi un serio dibattito attorno
alla valorizzazione dei beni culturali”.
“Questo è solo il primo passo - sottolinea l’assessore al Turismo di Anguillara Carmelo
Capone - verso quello che è il progetto finale: la ricostruzione sulle rive del lago
nella splendida località a ridosso del centro storico di Anguillara denominata “Giardino
dei Pescatori” della riproduzione 1:1 dell’antico villaggio neolitico della Marmotta”.

Al convegno interverranno
- Emiliano Minnucci, sindaco di Anguillara
- Carmelo Capone, assessore al Turismo di Anguillara
- Pietro Tidei, presidente del Sistema Cerite Tolfetano Sabatino
- Vincenzo Vita, assessore alla Cultura della Provincia di Roma
- Giulia Rodano, assessore alla Cultura della Regione Lazio
- Anna Moretti, soprintendente all’Archeologia del Lazio
- Maria Antonietta Fugazzola, Soprintendente al Museo Nazionale Preistorico -
Etnografico “L. Pigorini”
- Paolo Luppi, presidente dell’Associazione Culturale Tuscia Cultura
- Angelo Batoli, direttore del Centro Antiquitates

Relatori per la Storia
- B. Santillo Frizer, direttrice Istituto Svedese di Studi Classici di Roma
- Marco Cavallini, Università La Sapienza di Roma,
- Claudio Giardino Università “S.Orsola Benincasa” di Napoli,
- Flavio Enei, direttore del Museo Civico di Santa Marinella
- Luciano Santella, responsabile scientifico Centro Antiquitates

Relatori per l’archeologia sperimentale
- Walter Maiolo, Synaulia (Italia)
- Radomir Tickij, Archeolodicke Centrum (Repubblica Ceca)
- Leonce Demarez, Archeosite (Belgio)
- Brice Lopes, Acta Università di Nimes (Francia)
- Renato Fasolo, Parcheoland “Lupo Azzurro” (Italia)
- Cristian Chevillot, Parc Archeologiche De Beynac (Francia)

Anguillara 19 settembre 2005

Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani
uff.stampa@comune.anguillara-sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086
comunicato n. 0206
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl