Anguillara Unanimità in Consiglio su criteri nomine enti aziende istituzioni

02/mar/2006 11.15.16 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Unanimità in Consiglio comunale sui criteri di nomina in enti, aziende e istituzioni

Esordio nella seduta del neogruppo consiliare della Margherita

Si è riunito il 1° marzo il Consiglio comunale. Tre i punti all’ordine del giorno in
discussione. In apertura, a seguito di una richiesta di chiarimento del consigliere Carlo
Stronati, si è tenuto un breve dibattito in merito alla costituzione in seno al Consiglio
comunale di un nuovo gruppo consiliare facente capo al partito della Margherita. Il
gruppo della Margherita è composto da cinque consiglieri comunali: Riccardo Papi
(capogruppo), Angelo Bianchini, Sergio Manciuria, Aldo Stronati e Maurizio Mattioli. Il
sindaco Minnucci, intervenendo in merito, ha detto di ritenere positiva la creazione del
nuovo gruppo in quanto corrisponde alla esigenza da lui più volte evidenziata di dare il
giusto ruolo ai partiti come soggetti politici e amministrativi. Ha sottolineato inoltre
che la creazione del gruppo non mina assolutamente la tenuta della maggioranza. In tal
senso si sono espressi anche Giuseppe Girardi, capogruppo dell’altro gruppo di
maggioranza e il vicesindaco Angelo Bianchini. Al nuovo gruppo della Margherita inoltre
sono andati gli auguri dei consiglieri di minoranza Dario Chiavari e Eugenio Catarci.
I lavori sono poi proseguiti con il primo punto all’ordine del giorno riguardante il
nuovo assetto della commissione elettorale a seguito di una recentissima circolare
prefettizia. Si è proceduto ad elezione. Sono risultati eletti a membri della commissione
elettorale: Sergio Manciuria, Aldo Stronati e Eugenio Catarci. Eletti supplenti: Maurizio
Mattioli, Matteo Montori e Dario Chiavari.
La massima assise comunale ha proceduto poi all’approvazione della “Definizione degli
indirizzi per la nomina e revoca da parte del sindaco dei rappresentanti del Comune
presso enti, aziende e istituzioni”. “Si tratta - ha detto il sindaco Minnucci - di un
passaggio formale ma anche sostanziale in vista della individuazione di quanti andranno a
dirigere la nuova multiservizi comunale, la Esa srl. Anche in riferimento al Testo Unico
sugli enti locali è un provvedimento, reso necessario dal fatto che Anguillara non è più
un piccolo Comune, che rende più trasparente la procedura nelle nomine. Dietro l’aspetto
formale - ha aggiunto il sindaco - c’è la volontà politica di arrivare a delle nomine di
alto profilo affinché la multiservizi vada in direzione del miglioramento dell’efficienza
dei servizi resi al cittadino”. Il sindaco ha inoltre ribadito che verrà rispettato
l’impegno assunto già in sede di adozione dello statuto della multiservizi riguardante la
presenza, nel collegio sindacale di un esponente, in possesso dei requisiti previsti, che
sia espressione della minoranza. Ha inoltre ribadito che, sebbene il decreto di nomina
sia una prerogativa specifica del sindaco, “il referente principe resta il Consiglio
comunale, al quale le persone incaricate a far parte di aziende, enti e istituzioni
dovranno riferire periodicamente”. Sul punto all’ordine del giorno il consigliere di
minoranza ha espresso in una dichiarazione specifica il voto favorevole.
“Il mio voto - ha detto Chiavari - è favorevole perché la strada intrapresa è molto
importante. Spero che venga fatta una scelta chiara, limpida, di persone di alto profilo -
ha aggiunto Chiavari - in grado di garantire l’amministrazione e di portare in alto il
nome di Anguillara”. Una dichiarazione di voto è stata fatta a nome del gruppo della
Margherita anche dal capogruppo Papi. “Esprimiamo voto favorevole - ha detto Papi
leggendo una dichiarazione scritta - nella condivisione che i criteri delle nomine
individuati per la multiservizi assicurano scelte appropriate, di profili e di competenze
sulla linea della piena efficienza dei servizi che verranno da essa erogati”. Il
provvedimento, messo ai voti è stato approvato, all’unanimità.
In sostanza quali criteri di pubblicità e trasparenza il provvedimento dispone all’inizio
di ogni semestre la pubblicità dell’elenco delle nomine e delle designazioni da
effettuarsi nel corso del semestre successivo. Sarà possibile avanzare così proposte di
candidatura, tenendo conto tra le altre cose, di requisiti “di comprovata esperienza
tecnica, giuridica ed amministrativa, adeguata”. Le proposte di candidatura prevenute
verranno inserite in un apposito albo suddiviso in tante sezioni quanti saranno gli
enti, aziende o istituzioni presso le quali dovranno essere effettuate nomine da parte
del Comune. Il sindaco poi effettuerà le nomine attingendo all’albo così elaborato.
I lavori del Consiglio comunale sono poi proseguiti con la discussione dell’ultimo punto
all’ordine del giorno riguardante il mutamento di destinazione d’uso di demanio civico di
un’area in località Le Pantane per attività sportive di aeromodellismo. Sul punto ha
relazionato l’assessore all’Agricoltura Armenio Morlupi. Il provvedimento è stato
adottato a maggioranza (hanno espresso voto contrario i consiglieri Chiavari e Eugenio
Catarci mentre il consigliere Carlo Stronati ha subordinato il suo voto favorevole alla
eliminazione di una particolare dicitura facente riferimento all’apoliticità dallo
statuto dell’associazione). La delibera adottata prelude all’assegnazione di un’area
comunale di 5 mila metri in località Le Pantane al Gruppo Modellisti Sabatini.

Anguillara 2 marzo 2006

comunicato n. 0305

Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl