Anguillara Il Città di Marino vince il concorso Tosato

25/apr/2006 09.50.29 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Il Gruppo Polifonico Città di Marino vince la II edizione del Concorso Gastone Tosato

Si è svolta il 22 aprile ad Anguillara la maratona musicale in memoria del maestro che fu
direttore dell’Oratorio del Gonfalone. Secondi e terzi classificati il coro Meridies
dell’Aureliano e il coro Diapason Amici della Musica.

In una chiesa di San Francesco gremita da coristi giunti da tutta la regione si è
disputato il 22 aprile ad Anguillara la II edizione del Concorso regionale per cori
polifonici a voci miste Gastone Tosato, promosso dal Comune di Anguillara e il Comitato
cittadino “Gastone Tosato” per ricordare in musica il grande maestro scomparso nel 1991.
Tosato, che fu direttore del prestigioso Oratorio del Gonfalone ebbe il pregio di
riuscire ad avvicinare alla musica polifonica moltissimi giovani anguillarini. Un lavoro
che, riconosciuto anche con il conferimento della cittadinanza onoraria di Anguillara, ha
lasciato il segno tanto che oggi molti di coloro che fanno parte del comitato sono stati
giovani allievi ed amici del maestro Tosato. Per tutta la giornata di sabato 22 aprile
dalle 11 fino al tardo pomeriggio nella chiesa cinquecentesca di Anguillara si sono
alternati sei cori. A giudicarli una giuria composta da Temistocle Capone, direttore del
Coro del Vicariato della Città del Vaticano (Basilica di San Pietro) e responsabile della
liturgia musicale delle celebrazioni della Basilica di San Pietro, Antonio Pergolizzi,
clavicembalista e direttore di coro oltre che maestro sostituto al Teatro dell’Opera di
Roma e titolare della cattedra di direzione di coro presso l’Accademia Internazionale
ARENA e padre Pierre Paul O.M.V., esperto di canto gregoriano, già maestro di Cappella
del Pontificio Collegio nord americano oltre che direttore artistico dell’Associazione
Musica per Credere.
Il 1° premio di 2.500 euro è stato assegnato al Gruppo Polifonico “Città di marino”
diretto dal maestro Stefano Terribili. Al secondo posto si è invece classificato,
assicurandosi una somma di 1.000 euro, il coro Meridies dell’Aureliano diretto da
Carmelina Sorace. Il coro Meredies, che lo scorso anno si era classificato al III posto,
ha vinto anche il premio speciale istituito in questa edizione 2006 per il coro con
maggior numero di componenti sotto i 25 anni.
III classificato dell’edizione 2006 (che ha ricevuto un premio in denaro di 500 euro) è
stato il coro Diapason Amici della Musica di Anguillara diretto da Pierangela Ghezzo.
Alla kermesse canora hanno preso parte inoltre il Coro polifonico da camera “Viva Voces”,
il coro Borgomusica e il coro madrigalistico “Paolo Stefanelli”.
Grande entusiasmo da parte dei vincitori a momento delle premiazioni effettuate dal
sindaco Emiliano Minnucci e dal vicesindaco Angelo Bianchini.
I tre cori primi classificati hanno poi dato vita ad un concerto eseguendo ciascuno tre
brani. Tutti i partecipanti hanno poi intonato insieme “O Bone jesu” di Pierluigi da
Palestrina che ha costituito il brano obbligatorio per tutti i gruppi vocali in gara.
Soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa da Saverio Fagiani,
nella sua veste di presidente del Comitato cittadino Tosato, che ha assicurato che si
proseguirà sulla strada intrapresa e lavorando da subito per l’edizione 2007 del concorso
in memoria del maestro Tosato e mantenendo fede alla passione per il canto polifonico.
Anguillara 25 aprile 2006

comunicato n. 0335
Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl