Anguillara il 22 aprile II Edizione Concorso Cori Polifonici Gastone Tosato

Ha compiuto gli studi musicali a Vicenza e si è perfezionato a Roma dove si è stabilito nel 1936.

19/apr/2006 13.34.00 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Maratona musicale il 22 aprile 2006 per la II edizione del Concorso per cori polifonici
Gastone Tosato

Un’intera giornata dedicata alla polifonia sabato 22 aprile prossimo con la seconda
edizione del Concorso regionale “G. Tosato” per cori polifonici a voci miste organizzato
dal Comune di Anguillara Sabazia e il Comitato “G. Tosato”. Alle 11 alla chiesa di San
Francesco la manifestazione inizierà con l’esibizione del primo coro sorteggiato con
l’esecuzione del brano obbligatorio (O Bone Jesu P.L. da Palestrina) e dei due brani a
piacere. A seguire gli altri cori in ordine di sorteggio. Dopo la pausa per il pranzo
alle 15 riprenderà il concorso per i cori rimasti, fino a terminare le esibizioni. Alle
19,15 la comunicazione dei risultati con il concerto finale dei primi tre cori
classificati. In chiusura il sindaco di Anguillara Emiliano Minnucci effettuerà le
premiazioni. Sei le formazioni vocali che si disputeranno la palma del vincitore. Si
tratta in particolare del coro Meridies dell’Aureliano, del coro Diapason Amici della
Musica, del coro Borgomusica, del coro polifonico da camera “Vivae voces”, del Gruppo
Polifonico Città di Marino e del Coro Madrigalistico “Paolo Stefanelli”. Qualificata la
giuria che assegnerà i premi della quale fanno parte il maestro Temistocle Capone, il
maestro Antonio Pergolizzi e padre Pierre Paul O.M.V. La gara di polifonia, vinta
nell’edizione 2005 dal Coro Città di Roma, prevede premi in denaro per complessivi 4 mila
euro (1° premio 2.500 euro, 2° premio 1.000 euro, 3° premio 500 euro). Istituito inoltre
il Premio Speciale al coro con maggior numero di giovani sotto i 25 anni.

La Giuria
· Maestro Temistocle Capone: Direttore del Coro del Vicariato della Città del
Vaticano (Basilica di San Pietro) e responsabile della liturgia musicale delle
celebrazioni della Basilica di San Pietro.
· Maestro Antonio Pergolizzi: Clavicembalista e Direttore di Coro. Maestro
sostituto al Teatro dell’Opera di Roma e titolare della cattedra di direzione di coro
presso l’Accademia Internazionale ARENA.
· Padre Pierre Paul O.M.V.: Esperto di canto gregoriano, già Maestro di Cappella
del Pontificio Collegio nord americano. Direttore Artistico dell’Associazione Musica per
Credere.

Gastone Tosato : sotto la sua direzione rinacque il prestigioso Oratorio del Gonfalone

Nato a Vicenza il 22 agosto 1913, Gastone Tosato, è stato organista e direttore di coro.
Ha compiuto gli studi musicali a Vicenza e si è perfezionato a Roma dove si è stabilito
nel 1936. Valente organista di varie basiliche romane, è diventato istruttore del coro
dei bambini nella Basilica di San Saba e nel 1945 ha costituito il “Quartetto Polifonico
Italiano” in seguito “Coro della Vallicella”. Si è dedicato alla riscoperta di musiche
polifoniche sacre e profane. Ha fondato nel 1950 il “Coro Polifonico Romano” con sede
nell’Oratorio del Gonfalone, a cui si è aggiunto il “Complesso Strumentale del
Gonfalone”. Ha presentato a livello radiofonico (collaborando anche con Radio Vaticana)
numerosi concerti per soli, cori ed orchestra di Vivaldi, Galoppi, Caldara, Lotti,
Marcello ed altri. Ha svolto inoltre un’intensa attività di ricerca nel campo della
musica strumentale del Settecento.
Negli anni Settanta si è stabilito ad Anguillara dove ha fondato l’Associazione Amici
della Musica operando nel paese con l’istituzione della scuola di flauto dolce, chitarra
e pianoforte. Ha costituito il Coro Polifonico “Amici della Musica”. Ha presentato per
circa 12 anni concerti di musica ad Anguillara nella chiesa ex conventuale di San
Francesco.
Gli è stata conferita la nomina a “cittadino onorario” di Anguillara per la notevole
attività musicale a favore del paese. Gastone Tosato si è spento a Roma per un malore il
6 aprile del 1991 mentre si trovava nel suo studio nella sede romana dell’Oratorio del
Gonfalone. Il 6 gennaio 2006, nell’ambito del progetto “Le strade della memoria” volto a
mantenere il ricordo di quanti hanno contribuito alla crescita socio-culturale di
Anguillara, l’amministrazione comunale di Anguillara ha intitolato via Gastone Tosato,
già via della Vigna, strada che collega via Romana a via Trevignanese.

Anguillara 19 aprile 2006
Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani uff.stampa@comune.anguillara-
sabazia.roma.it Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086 -
comunicato n. 0332
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl